Come spesso accade nel panorama musicale, le boy band di successo sono destinate al raggiungimento lampo dell'apice del successo per scomparire lasciando i milioni di fans raccolti in ogni dove in preda a una bruciante delusione. Lunghissima lalista da cui prendere infiniti esempi: è stato il caso dei Take That e dei Backstreet Boys negli anni novanta, ci sono passati a modo loro i primi 883 del duo Pezzali Repetto, per arrivare in tempi molto più recenti agli idoli delle teenagers contemporanee di tutto il mondo con i One Direction.

La scelta

Sembra quindi, fatte le dovute proporzioni, che anche i Dear Jack non siano immuni a tale parabola discendente. E' lo stesso Alessio Barnabei, cantante e personaggio di spicco della band nata sotto i riflettori di Maria De Filippi, a darne notizia con un comunicato ufficiale in cui annuncia la decisione condivisa di separarsi dagli altri componenti che dovrebbero comunque proseguire un percorso autonomo.

È di sicuro un fulmine a ciel sereno per gli appassionati, specie visti gli indubbi ultimi successi che la band ha di recente riscosso, sia in termini di incassi al botteghino, di visualizzazioni web e di singoli e album venduti. L'ultima esibizione pubblica, di grandissimo successo e di spettacolare riuscita era stata quella del maxi concerto dell'arena di Verona, a cui hanno partecipato molti big della musica italiana quali Kekko dei Modà, gli emergenti The Kolors e Briga e Alex Britti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Amici Di Maria

Tutto si è svolto in un clima di assoluta normalità, festoso sotto una pioggia di approvazionitanto che sarebbe stato impossibile presumere a distanza di così poco tempo l'uscita di una notizia del genere.

Il futuro

A quanto pare Alessio è destinato a camminare nel panorama della musica italiana da solo. Forse ha prevalso il desiderio di dimostrare al pubblico di esserne capace, o forse si è ripresentato forte il monito di Rudy Zerbi ai tempi della scuola di Amici, contesto nel quale l'aveva più volte spronato a muovere i suoi passi senza l'appoggio sicuro di una band alle spalle.

Anche i componenti del gruppo hanno fatto comunque sapere che non si scioglieranno ma che continueranno a fare musica. A entrambi auguriamo il meglio, a loro per realizzare i propri sogni e desideri, dall'altra per continuare a deliziare i propri fans delusi con musica giovane di qualità.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto