La scorsa settimana è uscito 'tutto molto interessante', l'ultimo video dello youtuber Fabio Rovazzi, già autore della HIT 'Andiamo a Comandare', che attualmente vanta quattro dischi di platino e oltre 100.000.000 di visualizzazioni su YouTube, risultati incredibili, che tuttavia in qualche mese potrebbero essere replicati anche dalla nuova clip, dato che in pochi giorni ha già raggiunto un numero di views vicinissimo ai dieci milioni.

Come sempre accade quando un brano, un video o un qualsiasi contenuto mediatico ottiene una così ampia visibilità, sul web sono già state caricate numerose parodie e cover del pezzo.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Matteo Salvini

In rete è possibile trovare di tutto, si va dal video tributo alle prese in giro, dalla cover metal alle parodie più disparate, comparse a decine già il giorno seguente alla pubblicazione del brano.

Tra queste la più esilarante in assoluto è probabilmente quella realizzata da claudio dodoi – già autore in passato di moltissimi video montaggi divertenti – che ha deciso di far reinterpretare a Matteo Salvini l'ultimo brano di Rovazzi.

Tutto molto interuspante

La formula di Claudio Dodoi è tanto semplice quanto geniale, nei suoi video vengono estratti dei pezzi di audio da alcuni discorsi – spesso e volentieri si tratta di comizi politici – di personaggi noti di vario genere, che vengono poi tagliati e rimontati in modo tale da suonare in rima. Successivamente vengono affiancati ad una base musicale, in questo caso quella di 'Tutto molto interessante' di Rovazzi, dando all'ascoltatore l'impressione che a cantare sia proprio il personaggio noto di turno, in questo caso Matteo Salvini, anzichè l'autore del brano.

I migliori video del giorno

Il video di Claudio Dodoi, intitolato 'Tutto molto interuspante', ha già ampiamente superato le 150.000 visualizzazioni in sole 24 ore – senza contare le views ottenute dai numerosi canali social che lo hanno ricaricato – suscitando la reazione entusiasta e divertita di tantissimi utenti, molti dei quali non si sono fatti problemi a definire questa versione del brano di gran lunga più divertente dell'originale.