Sarà proiettato al cinema dal 2 marzo 2017 "Falchi", il film poliziesco di Toni D'Angelo, distribuito da Koch Media che ha come personaggi principali Fortunato Cerlino e Michele Riondino. Questo film racconta la storia di Francesco (Riondino) e Peppe (Cerlino), due agenti della Squadra Mobile di Napoli, due Falchi, con una vita lavorativa e privata che procede in maniera frenetica, ma senza specifiche difficoltà. Con la loro moto porteranno la legge nei vicoli più screditati della città, usando molto spesso maniere poco convenzionali. Tutto questo fino a quando non si troveranno costretti a combattere tutto d'un tratto contro un nemico tremendo, cominciando una lotta senza esclusione di colpi contro una potentissima e violenta organizzazione criminale cinese.

Tra i vari attori ci saranno anche Pippo Delbono e Stefania Sandrelli e le musiche originali di Nino D'Angelo.

Cerlino, ora protagonista del film, è molto conosciuto dal pubblico in quanto è stato il protagonista di una nota serie di successo, “Gomorra”, in cui vestiva i panni di Pierto Savastano, figlio di un noto camorrista che succedendo il padre diventa il boss del clan che fa dello spaccio della droga il punto fondamentale dell'economia del suo clan, stringendo alleanze con cartelli e mafie in tutto il mondo. In questa film quindi si mostrerà al pubblico in una veste totalmente contrapposta, se prima era dalla parte dei cattivi adesso si trova dalla parte della legge.

I Falchi contro i crimini di strada

Questo particolare tipo di agenti, i "Falchi", vennero fondati dal Questore Emanuele De Francesco nel 1974, a Catania, come 5ª Sezione della Squadra Mobile e venivano utilizzati in maniera esclusiva per la repressione dei crimini di strada.

I migliori video del giorno

Oggi, questi stessi agenti, contrastano, in borghese e in sella alle moto, il crimine nei vicoli delle città nei luoghi in cui le volanti non riescono ad arrivare. Ad oggi le metropoli in cui il loro servizio è più adeguato ed efficiente sono Palermo, Napoli, Bari, Taranto, Roma e Milano.