Il Monferrato è il territorio più "castellato" d’Italia. I manieri punteggiano il paesaggio del piemonte, in particolare nella zona dell’Astigiano, Casalese e Alessandrino. Per scoprire questi antichi, magici e misteriosi luoghi, sabato 1 e domenica 2 aprile si accenderanno i riflettori sulla manifestazione "Golosaria".

L'evento è stato ideato dal giornalista Paolo Massobrio, coadiuvato da uno staff preparato e professionale.

"Andremo alla scoperta – ha anticipato durante la presentazione ad Alessandria – delle origini del Monferrato e quindi del suo fondatore. Fu Aleramo, oggi sepolto a Grazzano Badoglio, che lo istituì ben 500 anni fa. Un anniversario importante da ricordare ed una ricorrenza che, durante il 2017, sarà più volte festeggiata con avvenimenti di rilievo su tutto il territorio. Nel frattempo sarà possibile gustare l’enogastronomia, la cultura e la storia di questi paesaggi unici nelle loro caratteristiche.

Benvenuti in Monferrato". L’evento è arrivato quest’anno a spegnere le sue prime otto candeline: con una serie di appuntamenti organizzati lungo l’area monferrina, il fine settimana sarà ricco di appuntamenti.

Gli sport antichi

Il tema sui cui si baserà l'intera manifestazione per il 2017 sono gli sport antichi e i giochi di un tempo nei differenti ambiti. In particolare, ci sarà un focus sul tamburello, attività sportiva e agonistica nata proprio in Monferrato centinaia di anni fa, ed ancora oggi sport d’eccellenza di queste terre.

Saranno numerosi gli eventi, tra convegni e incontri con esperti, per raccontare la storia dello sport monferrino. E poi una serie di iniziative legate al territorio, in particolare all’enogastronomia, che caratterizza l'intera area. Insomma, il Monferrato ha tante "sfiziosità" da proporre.

Gli eventi

L’evento è perfetto per conoscere non solo il territorio, ma anche le sue produzioni locali. La scelta è ampia per i visitatori che si troveranno in Monferrato nel weekend.

Tra le manifestazioni previste, grazie all’energia di Daria Carmi, assessore alla Cultura e al Turismo della città, Casale Monferrato aprirà le porte ai turisti tra musica e food. Il castello offrirà sabato (dalle 11 alle 23) e domenica (dalle 10 alle 20) degustazioni di prodotti con la possibilità di acquistarli.

Inoltre ci saranno le birre artigianali, una mostra dedicata alla grafica ed "ex libris", prove in bici gratuite, e dj set sotto le stelle.

Nel centro storico sono attesi diversi eventi, con musei aperti. Al Castello di Uviglie (Rosignano Monferrato), è prevista una rassegna di spumanti italiani da uve autoctone, Barbera d’Asti, Freisa e Ruché. Nell’Astigiano, eventi al Castello di Piea, Albugnano, Montechiaro, Montiglio e molte altre località. Il programma completo e dettagliato della manifestazione si può trovare al sito "golosaria.it" e sui social network.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto