Giovane ma già lanciatissimo in tutti gli ambiti dello spettacolo, è ormai divenuto il beniamino di tantissimi fans, passando senza difficoltà da commedie teatrali estremamente impegnate a fiction televisive e opere cinematografiche simpatiche e gradevoli, ma sempre di notevole successo.

Un grande attore

Lino Guanciale viene maggiormente ricordato per la sua partecipazione a fiction e serie televisive. In realtà è ancor prima un attore di teatro, in cui ha mosso i primi passi della sua brillante carriera professionale. Peraltro Guanciale non ha mai abbandonato il teatro, così cone non ha mai tralasciato la sua passione per l'insegnamento universitario.

L'esperienza fatta sotto la direzione e la supervisione di Gigi Proietti e di altri grandi maestri del mondo del teatro, l'hanno comunque forgiato nel modo migliore, e del resto sappiamo bene che i migliori attori di teatro sono sempre i più bravi attori televisivi e cinematografici. Gli esempi sono tantissimi e davanti ai nostri occhi. Un mostro sacro in questo senso l'abbiamo appena nominato, Gigi Proietti, in grado di adattarsi a ogni ambito del mondo dello spettacolo, ma che viene dal teatro e vi ritorna di continuo.

Certo che Lino Guanciale viene raramente menzionato per le sue interpretazioni di commedie teatrali di Bertolt Brecht, così come in pochi lo ricordano in alcune sue interpretazioni cinematografiche impegnate, come quella al fianco di Margherita Buy in La scoperta dell'alba. Del resto nell'epoca dei media e dei social, la Televisione continua a fare la parte del leone.

Ovvio quindi che tutti quanti ci ricordiamo maggiormente di Lino Guanciale se pensiamo a fiction, peraltro bellissime, come Che Dio ci aiuti, che ha un successo straordinario perfino in replica.

Tutti i fans di Guanciale sono ora in attesa di sapere se lo vedremo anche nella prossima edizione della fiction, sia per la bravura e la simpatia con cui ha interpretato il ruolo di Guido Corsi, abile avvocato e professore universitario, sia perchè siamo tutti quanti rimasti coinvolti dalle sue vicende amorose con Azzurra Leonardi (l'ex miss Italia Francesca Chillemi) e altre belle fanciulle.

Lino Guanciale ha comunque dimostrato un ottimo talento anche in altre fiction e Serie TV come L'allieva e La porta rossa.

Ora Lino ritorna al Cinema, e lo fa alla grande, con due uscite nelle sale cinematografiche nel giro di un mese. Innanzitutto, dal 27 aprile lo vedremo in Le verità, di Giuseppe Alessio Nuzzo. Nel cast ci saranno anche Francesco Montanari, che sarà il protagonista principale, Nicoletta Romanoff, Maria Grazia Cucinotta.

Poi il 18 maggio uscirà il film I Peggiori, diretto da Vincenzo Alfieri, che ne sarà anche uno degli interpreti principali assieme a Lino Guanciale.