Cristina D’Avena sbanca su iTunes e vola al secondo posto in classifica pochi minuti dopo l’uscita dell’album Duets. Il nuovo lavoro della cantante si è posizionato tra due big della musica italiana: Biagio Antonacci e Tiziano Ferro. Tutti cantano Cristina tiene botta anche a due ‘cannibali’ delle hit com Fedez e J Ax. Quest’ultimo, tra l’altro, è protagonista di uno dei duetti del nuovo album dell’artista bolognese. Sedici artisti hanno accettato di mettersi in gioco per interpretare storiche sigle dei cartoni animati. Il dirompente entusiasmo dei fan e il boom di prenotazione ha sorpreso la stessa Cristina D’Avena che ha ringraziato tutti con un un cinguettio su Twitter.

‘Ragazzi siete fantastici’. Sui social network la bolognese ha incassato gli elogi dei big della musica del Bel Paese che hanno deciso di duettare con la cinquantatreenne. Da Benjy e Fede a Michele Bravi che ha rimarcato il successo dell'emiliana: 'Grande Cristina, hai asfaltato tanti (presunti) artisti di punta della canzone italiana'.

I duetti con 16 big della canzone italiana

E pensare che il vincitore di X Factor 7 riattaccò il telefono quando fu contattato la prima volta dalla D’Avena. La bolognese ha spiegato che il giovane collega pensava che si trattasse di uno scherzo prima di accettare l’invito ad interpretare la canzone dei Puffi. ‘Duets unisce quattro generazione’. Tanti i giovani che hanno affiancato Cristina nel lavoro musicale (Alessio Bernabei, Francesca Michielin, Baby K).

La cantante più amata dai ragazzini è riuscita a far esibire J Ax in una divertente versione di Pollon combina guai, Loredana Bertè in Occhio di Gatto e Elio in Siamo fatti così. ‘Qualcuno era anche intimidito. La Michielin mi ha detto che cantava l’incantevole Creamy da piccolo e quasi non gli sembrava vero che potesse farla insieme a me’.

'Ho un pubblico che mi vuole bene'

Per molti Duets è stato come riaprire l’album dei ricordi. Chiara ha ricordato che andava a scuola con Sailor Moon mentre Noemi scelse l’abito di Lady Oscar come primo vestito di Carnevale. Cristina D’Avena ha sottolineato di aver sempre sentito l’entusiasmo dei fan. ‘Ho un pubblico che mi vuole bene, come faccio ad abbandonarlo’. Nel 2018 Cristina D’Avena si prepara a festeggiare una nuova ricorrenza importante: i cinquant'anni del Valzer del Moscerino, brano con il quale l’artista vinse lo Zecchino d’Oro nel 1968.