Attendiamo sempre l'arrivo di qualcosa di nuovo, che ci stupisca, che ci faccia sentire con un non so che di nuovo, bello, particolare. Specialmente in un periodo come questo, dove le giornate sono fredde e piovose, qualcosa che possa scaldare l'animo e rinvigorire la mente è proprio quel che ci vuole. Di certo, il tempo non si può cambiare, ma ecco una piccola chicca per tutti gli amanti della Musica: "cantare", nuovo singolo della giovanissima FABì, con cui sembra che la primavera sia già arrivata. Si tratta di una cantante al suo debutto, formatasi per 3 anni all'Accademia di Musica Atellana, ma che nonostante l'inesperienza, mostra doti e passione che molti artisti non riescono a tirar fuori in un'intera carriera.

Con "CANTARE", FABì fa il suo debutto discografico, in collaborazione con l'etichetta discografica Sud In Sound, che qualche settimana prima aveva visto l'uscita di "Corpo di Mare", nuovo singolo del cantautore Rum.

Il successo non è tardato ad arrivare, perchè in sole 24 ore, il video ha avuto oltre 10000 visual tra Facebook e Youtube e la cantante ha già avuto richieste per delle interviste presso alcune radio.

La parte tecnica

Il brano, di stampo Pop, ha alle spalle una lavorazione più ampia di quanto possa far intendere. Cominciando col dire che è stato scritto a quattro mani da Gennaro Franco e Anna Farina e che il testo è opera di Luigi Sica. Si, sarà pur vero che non vanta un grande organico alle spalle e che la voce della cantante è accompagnata solo dalle tastiere di Gennaro Franco e le chitarre di Giancarlo Sannino, ma è quanto basta per creare la giusta atmosfera, senza l'aggiunta di ulteriori artifici.

La struttura è molto semplice e lineare, efficace, così che tutti possano ricordarla e il timbro della cantante è chiaro, potente, cristallino. Il ritmo è incalzante, fa venir voglia di muoversi dall'inizio alla fine e viene voglia di cantare, perché, dopotutto, è questo lo scopo del pezzo.

Il brano: la musica che dà la forza

Di cosa stiamo parlando qui se non del puro e semplice amore per il canto e per la musica? È questo genere di amore, di passione, che spesso ci dà la forza per andare avanti, per sorridere, che ci dà la resilienza per superare le difficoltà. Spesso un mondo e le persone possono essere crudeli: chiedere agli altri come sono, cercare di comprendere il loro io e il loro mondo solo per evidenziarne le differenze, per mettere in dubbio la loro identità, ma non ha importanza, non quando credi in qualcosa, quando hai una certezza, e questa certezza, per qualcuno e sicuramente per FABì è il cantare, perché chi canta riesce a vedere la bellezza del mondo per quella che è davvero e lei non vuole smettere mai.