2

Dieci cantanti "Big" e altri quattro per la categoria "nuove proposte" durante la terza serata di Sanremo 2018, oltre a tante sorprese. La prima è arrivata subito e si chiama Virginia Raffaele, la comica è alle prese con siparietti e gag comiche di cantanti, attori e personaggi dello spettacolo. Virginia, per le edizioni condotte da Carlo Conti, ha preso parte alla co conduzione del Festival diventando ospite comica fissa delle cinque serate. Ieri sera, di colpo, una comparsata tra la platea.

Ecco cosa è successo poco fa

Virginia Raffaele si è alzata dalla sua poltrona della platea per raggiungere Claudio Baglioni sul palco del Teatro Ariston.

Dopo gli inconvenienti della serata e le prime gag legate ai conduttori di questa edizione (dalla parodia di Michelle Hunziker [VIDEO] passando con un siparietto comico con Claudio Baglioni) ha salutato la platea e la galleria del Teatro, salutando ironicamente il pubblico chiamando “povery” i paganti del biglietto della galleria. Arriva così il momento di una frecciatina politica, lasciando in leggero imbarazzo il conduttore e direttore artistico Claudio Baglioni. Il 4 marzo l’Italia andrà al voto e al Festival di Sanremo (come per qualsiasi altro programma televisivo) è momento di par condicio politica, quindi non è possibile menzionare partiti politici e persone fisiche rappresentanti di partiti per non influenzare la scelta del voto dal pubblico da casa. Eppure Virginia non si è fatta attendere ed ha volutamente tirato la frecciatina ad un’onda dei protagonisti indiscussi di questa campagna politica.

Ecco di chi si parla

Virginia Raffaele fa intendere che ad assistere in platea insieme a lei la terza puntata del festival c’è anche un politico che qualche edizioni fa non si sarebbe presentato all’Ariston perché presentato da un “conduttore nero”. I due riferimenti (raccontati in chiave ironica) sono proprio rivolti al conduttore della passata edizione del festival di Sanremo Carlo Conti e l’esponente politico di Lega Nord, Salvini.

Riferimento non passato inosservato da Claudio Baglioni che ha tentato di deviare il discorso rimanendo sul generico (essendo già insorti i primi problemi [VIDEO] di questo festival) ed esibendosi dal vivo con la stessa Virginia Raffaele. Anche il conduttore non questi giorni non ha risparmiato gag politiche in chiave ironica. Spazio alla musica però, la vera protagonista del Festival. Perché in fondo, Sanremo è pur sempre Sanremo.