2

Ricorre il ventennale di uno dei dischi di indie-rock di maggiore qualità prodotti dalla discografia britannica, 'Bring it on' dei Gomez (1998). La band di Ian Ball è a tutti gli effetti uno di quei casi, nemmeno troppo rari, in cui l'elevata qualità della musica prodotta dal talento dei componenti della band [VIDEO] non ha ottenuto l'adeguato riconoscimento commerciale. I ragazzi di Southport hanno esplorato diverse sonorità adattate ad un'idea di musica semplice, ma anche piacevole. La due voci che accompagnano le sperimentazioni sonore sono agli antipodi con Ian Ball che guida con una vocalità pulita e tecnicamente molto "educata", abbinata al tono cavernoso di Ben Ottewell, mondi apparentemente lontanissimi, ma davvero funzionali in una visione d'insieme con un risultato piacevole ed elegante.

L'album, nonostante il buon impatto soprattutto con le stupende "Whippin' Piccadilly" e "Get Myself Arrested", riuscì solo a sfiorare la top ten nella U.K. chart nel 1998.

20esimo anniversario di "Bring It On"

La band inglese ha riportato alla luce la canzone "Collapse" (Southport Version) inizialmente postata sul profilo Youtube e poi messa a disposizione sulle piattaforme digitali [VIDEO]. Il sound riprende i Gomez di fine anni '90 con i tratti acustici caratteristici che però difficilmente scadono nella banalità. La versione-anniversario del disco, disponibile dal 20 aprile, contiene le seguenti sedici bonus tracks che sono già visibili, ma non ancora acquistabili, dalle piattaforme digitali:

  • Here Comes the Breeze (BBC session)
  • Brother Lead (BBC session)
  • 78 Stone Shuffle (BBC session)
  • Way You Do the Things You Do (BBC session)
  • Stag O' Lee (BBC session)
  • Whippin' Piccadilly (BBC session)
  • Rie's Wagon (BBC session)
  • Who's Gonna Go the Bar
  • Steve McCroski
  • Wham Bam
  • Flavors
  • Old School Shirt
  • Cowboy Song
  • Whippin' Piccadilly (Turbo version)
  • Pussyfootin'
  • Pick Up the Pieces

Sul sito dei Gomez è possibile percepire la portata e l'importanza che la band dà a questo disco con un box set di quattro CD in alternanza al Vinile, con la doppia opzione: "Black" e "Coloured" Vynil set, quest'ultima accompagnata dalla dicitura "sold out".

Legato all'evento c'è anche il tour con la band che il 27 marzo sarà ad Adelaide e rimarrà in Australia fino al 4 aprile per un totale di sette concerti nella terra dei canguri. Conclusa la parentesi in Oceania, i Gomez torneranno in Europa con date nel Regno Unito [VIDEO] fino all'8 maggio e poi volo prenotato per il Nuovo Continente con esordio in Canada, a Toronto il 5 Giugno e poi via per 16 live con chiusura a Seattle, prima dell'ultima esibizione in Inghilterra a Portsmouth il 26 Agosto. Molti i concerti già sold out in U.K.