Come ogni anno si tiene in una capitale europea il più importante e seguito concorso musicale al mondo, l'Eurovision song contest. Si parla di centinaia di milioni di telespettatori che assistono ad un evento davvero importantissimo. Il concorso prevede due semifinali e una finale. Quest'anno si svolgerà dall'8 al 12 maggio. La manifestazione si tiene nella nazione del vincitore che ha trionfato l'anno precedente. Quindi tutti i cantanti semifinalisti sono volati in Portogallo precisamente nella capitale Lisbona che per la prima volta in assoluto ospiterà le esibizioni degli artisti nell'Altice Arena. Ovviamente insieme alle altre nazioni ci sarà anche la nostra, l'Italia che partecipò già alla prima edizione del contest che si tenne a Lugano nel 1956.

Ad esibirsi fu Domenico Modugno [VIDEO]con il brano che si classificò terzo e che è un evergreen della musica, Nel blu dipinto di blu. Da allora sono stati tantissimi gli artisti che hanno rappresentato l'Italia. Da Enrico Ruggeri a Mia Martini, da Gianni Morandi a Peppino di Capri fino ad arrivare all'ultima volta in cui la nostra nazione ha vinto. Toto Cutugno nel 1990 con il brano Insieme. Non ottenne un buon risultato invece Emma Marrone che arrivò quasi ultima. L'anno scorso invece Gabbani che era dato per vincitore si classificò quinto. Quest'anno chi rappresenterà l'Italia? Scopriamolo.

Meta e Moro vincitori con il brano sanremese Non mi avete fatto niente?

Da alcuni anni a rappresentare la nostra nazione all'Eurovision [VIDEO] è il vincitore del festival di Sanremo.

Quindi quest'anno saranno Ermal Meta e Fabrizio Moro che hanno trionfato con il brano Non mi avete fatto niente. Già a Lisbona da alcuni giorni per le varie interviste e la conferenza stampa formano un duo davvero divertente. Sui social è possibile seguire le loro giornate. Legati da una forte e vera amicizia si esibiranno sabato 12 maggio durante la finale che sarà trasmessa in diretta su Rai uno. Portano un brano molto significativo apprezzato anche nelle altre nazioni tanto che proprio per l'Eurovision sarà tradotto in diverse lingue.

Ovviamente come sempre prima di un evento importante sono iniziate le scommesse sul possibile vincitore e molti scommettono proprio sui nostri artisti italiani. Saranno loro a trionfare? Riporteranno dopo tanti anni la nostra nazione sul podio? Secondo i principali bookmaker no, dato che li danno intorno alla nona posizione. Non ci resta che aspettare sabato, sintonizzarci su Rai uno e votare per Ermal e Fabrizio.