È uscito oggi 'Marracash - 10 anni dopo', la riedizione di 'Marracash', primo album (omonimo) ufficiale dello storico membro della Dogo Gang, pubblicato nel 2008.

Il disco, che all'epoca ebbe un ottimo riscontro, sia a livello di pubblico che di critica, è considerato da molti appassionati tra i migliori album della storia del Rap italiano, oltre che uno di quei lavori fondamentali per abituare il pubblico ad un immaginario e ad un linguaggio, quello del rap, così diverso da quello caratteristico della musica che da sempre era andata per la maggiore nel nostro paese, uno di quei dischi che sono serviti a preparare il terreno per l'esplosione mainstream del rap, che si sarebbe verificata negli anni successivi.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Rap

'Non confondermi' con Fabri Fibra

Nella riedizione dell'album pubblicata ieri è presente anche la traccia 'Non Confondermi', in una nuova versione, arricchita da una strofa di Fabri Fibra, che non era presente nell'edizione originale.

Non è un caso che Marracash abbia voluto proprio l'amico e collega marchigiano a rappare su quello specifico brano.

Nel pezzo infatti – che ripetiamo, è stato pubblicato per la prima volta 10 anni fa – Fabri Fibra veniva (viene) esplicitamente citato dal collega, con queste parole: 'Non confondermi con Fabri Fibra, io non porto sfiga, non sono un bugiardo, e non volevo fare il giornalista'. Una frase non esattamente lusinghiera [VIDEO], che anzi, sembrerebbe proprio una presa di distanza.

Ed effettivamente l'intenzione del 'giovane, ambizioso e affamato' Marracash, che nel 2008 si apprestava a pubblicare il suo primo album per una major, era proprio quella di screditare il collega. Marracash aveva a tutti gli effetti dissato Fabri Fibra.

Fu Fabri Fibra a scongiurare lo scontro dopo il dissing di Marracash

Tuttavia, la presenza di Fabri Fibra all'interno del video ufficiale del pezzo, lasciò intendere al pubblico che tra i due ci fossero buoni rapporti, nonostante il significato della frase di Marracash fosse inequivocabilmente una presa di distanza dall'autore di 'Tradimento'.

Il mistero però, rimase vivo per anni nelle menti degli appassionati [VIDEO]. La spiegazione ufficiale infatti, arrivò soltanto nel 2016, a ben otto anni di distanza dalla pubblicazione di 'Non confondermi'.

A svelare il clamoroso retroscena fu lo stesso Marracash, con un post pubblicato sulla sua pagina facebook, spiegando come erano effettivamente andate le cose, queste le sue parole:

'In 'Non Confondermi' avevo dissato Fabri Fibra, perché nel rap si fa e io ero giovane, ambizioso e affamato. Lui però si propose di apparire nel video e in questo modo cambio la percezione delle rime da parte del pubblico. Lui scongiurò il 'beef', e io ero comunque contento di avere il rapper più famoso nel mio video. Da allora siamo diventati amiconi'.

Nel brano pubblicato nella nuova edizione di 'Marracash' uscita oggi – ennesima collaborazione tra i due rapper negli ultimi 10 anni – la strofa di Fibra inizia subito dopo la frase di Marracash in cui viene citato, ovviamente non è un caso.