Sono passati solo pochi giorni dall'uscita del pezzo Hallelujah di Skioffi, il rapper e produttore classe '94, il quale ha già superato le duecentomila visualizzazioni e riscosso molto successo intorno al giovane pubblico italiano. Gli Arcade Boyz, durante una Rap reaction, hanno voluto esprimere la loro opinione sul brano di risposta del cantante rap.

Gli Arcade Boyz esprimono il loro parere sul brano Hallelujah

Nel video caricato sul loro canale il 18 Settembre del 2018, Barlow e Fada hanno espresso la loro opinione sul pezzo realizzato da Skioffi, Hallelujah, spiegando nei primi minuti del filmato l'origine di questo dissing.

Dopo aver ascoltato il brano, i due componenti degli Arcade Boyz rivelano il loro apprezzamento verso la canzone, stimandone la musicalità, la base ed il flow utilizzati da Skioffi e, a detta di Fada, tecnicamente questo dissing è stato fatto molto bene. Successivamente, durante il video, i due youtubers leggono il testo di Halellujah con lo scopo di capire meglio le rime e le citazioni presenti nel singolo.

Durante la fase di lettura sia Barlow che Fada commentano, frase per frase, il significato del testo. Secondo la loro interpretazione, il cantante rap [VIDEO] ha realizzato delle ottime punchline sia dal punto di vista tecnico che dal punto di vista del significato, dimostrando di sapere tenere testa al dissing di Mike Highsnob.

Origini del dissing

Tutto ha avuto inizio durante una puntata su Real Talk, il format tutto rap, che aveva invitato il rapper romano Nayt a svolgere una performance per il web show.

Il giovane artista mentre rappava su una base, manda una frecciatina a Mike Highsnob, l'ex componente dei Bushwaka.

Quest'ultimo non reagisce bene alla provocazione e, il 7 Settembre del 2018, pubblica su Spotify (il servizio musicale digitale) il singolo Alleluja, in cui sono presenti delle frecciatine non solo per il collega romano, ma anche ad alcuni artisti della nuova generazione come Capoplaza e Sfera Ebbasta, nonché a Skioffi, specificando che sarebbe imbarazzante collaborare con quest'ultimo.

Saputo del dissing, il rapper originario di Casalvieri risponde con il pezzo Hallelujah [VIDEO]pubblicato, il 16 Settembre del 2018, sul proprio canale di Youtube, nel quale critica l'operato musicale di Highsnob e afferma di aver sempre sostenuto i Bushwaka solo per la presenza di Samuel Haron che, al contrario del collega, ritiene valido.