Sta per arrivare nelle sale cinematografiche il film del regista salentino Tony Greco dal titolo "Il fantasma della mala", prodotto dalla H.P.D. s.r.l. (Horse Production & Distribution) in collaborazione con "Salento Che Spettacolo". Si tratta di un film italo-colombiano, che, come dice il titolo, ruota attorno alle vicende delle malavita. La pellicola è stata girata sia nel nostro paese, precisamente a Gallipoli, nota località turistica salentina, ma anche oltreoceano, precisamente a Barranquilla e Santa Marta, in Colombia.

Nel cast ci sono attori già noto al grande schermo, come ad esempio l'attrice colombiana Lorena Álvarez, ma anche attori perlopiù sconosciuti al grande pubblico, come Francesco Cellie, originario della provincia di Brindisi, e Oronzo Pezzuto, di Cellino San Marco. I due interpreteranno i ruoli rispettivamente dell'ispettore Beretta (Cellie) e del suo vice, appunto Pezzuto.

La produzione ringrazia le autorità

Dalla produzione ci tengono a ringraziare le autorità che hanno permesso la realizzazione della pellicola.

Il film è una storia inventata, ma non per questo irreale. Tutto gira intorno alla vicenda che vede coinvolta una donna, la quale viene fatta uccidere dalla criminalità organizzata. Da qui si svilupperà tutta la trama del film, con argomenti che vanno dalle rapine, fino al narcotraffico tra Italia e Colombia. Argomenti attuali quindi, visti anche alcuni recenti fatti di cronaca avvenuti soprattutto in Puglia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cinema

Tutti gli attori che hanno lavorato sul set, dice il regista Greco, hanno firmato una liberatoria.

Uno dei posti più particolari dove è stato girato il film è l'aula bunker di Lecce, dove il cast ha girato le scene del maxi-processo. Per gli amanti del brivido poi non mancheranno spettacolari scene di inseguimento, le quali sono state girate proprio per Gallipoli. Ciò, informa la casa di produzione, è stato possibile grazie al sindaco, Stefano Minerva, e allo stunt-man Domenico Fotì.

Anteprima il 2 maggio a Gallipoli

L'attesa per l'uscita de "Il fantasma della mala" sta ormai per finire. Nella serata del 2 maggio 2019 infatti si terrà l'anteprima del film proprio presso il Teatro Italia di Gallipoli. Sarà possibile acquistare i biglietti sia presso le rivendite autorizzate che al botteghino. La pellicola, ci tiene a sottolineare ancora una volta Tony Greco, è educativa: con questo il regista si augura che i giovani siano i veri agenti del cambiamento, i quali devono essere consapevoli che solo vivendo nella legalità si può scoprire la gioia di vivere.

Alla fine dell'anno il film dovrebbe approdare anche in Colombia, dove è veramente tanto atteso. Sia in Italia che all'estero sono state messe a disposizione delle vere volanti di Polizia, le quali hanno preso parte alle scene girate.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto