Un grande ritorno per Palermo: lunedì 6 maggio, alle ore 20:00, all'interno della Sala De Seta ai Cantieri Culturali della Zisa, in via Paolo Gili, 4, il capoluogo siciliano ospiterà nuovamente, a distanza di un anno, il regista turco naturalizzato italiano Ferzan Özpetek.

All'incontro con il regista noto per le pellicole "Le fate ignoranti", "Saturno contro", "Napoli velata" e "La finestra di fronte", interverranno il Magnifico Rettore dell'Università degli Studi di Palermo, Fabrizio Micari, l'assessore alle Culture Città di Palermo, Adham Darawsha, e Marcella Cannariato Dragotto, referente per la Sicilia della Fondazione Belisario e sarà moderato dalla giornalista Giulia Noera.

Pubblicità
Pubblicità

Al termine dell'incontro, organizzato dall’Università di Palermo in collaborazione con la Fondazione Marisa Belisario e realizzato con il contributo di Donnafugata, seguirà la proiezione del film “Le fate ignoranti” in una versione restaurata che prevederà l'ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Il conferimento della laurea Honoris Causa e della cittadinanza onoraria

Durante la visita del maestro Ozpetek dello scorso aprile 2018, il maestro Ozpetek era stato informato in merito all'intenzione del Rettore Fabrizio Micari di conferirgli sia la Laurea honoris causa per il suo contributo alla cultura italiana a livello internazionale che la cittadinanza onoraria.

Tale intenzione prenderà corpo martedì 7 maggio, alle 11:00, all'interno della Sala delle Capriate del Complesso Monumentale dello Steri, in piazza Marina, 61, a Palermo, quando il Rettore Fabrizio Micari conferirà la Laurea Honoris Causa in “Scienze dello Spettacolo” al regista, sceneggiatore e scrittore turco Ferzan Özpetek che con le sue pellicole ha non solo dato un enorme contributo al Cinema italiano, ma ha reso onore a grandi interpreti della nostra cultura cinematografica quali Stefano Accorsi, Margherita Buy, Riccardo Scamarcio, Isabella Ferrari e l'indimenticabile Ennio Fantastichini.

Pubblicità

Il programma

Prenderanno parte all'incontro Fabrizio Micari, Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, Girolamo Cusimano, presidente della Scuola delle Scienze umane e del Patrimonio culturale, Francesca Piazza, direttore del Dipartimento di Scienze umanistiche. Seguirà la lettura della motivazione con Anna Tedesco, coordinatrice del Corso di Laurea magistrale interclasse in Musicologia e Scienze dello Spettacolo Laudatio, Alessia Cervini, docente di Storia del cinema e la lectio magistralis del maestro Özpetek.

Il sindaco della Città Metropolitana di Palermo, Leoluca Orlando, conferirà, invece, al maestro la cittadinanza onoraria della Città di Palermo.

Leggi tutto