J-Ax ha deciso di mandare un accorato messaggio di supporto a Sfera Ebbasta – nonché a tutto il movimento trap italiano – in relazione al rinfocolarsi delle mai del tutto sopite polemiche sulla strage di Corinaldo.

Nell'ultimo periodo infatti, in seguito alla diffusione della notizia dell'ingaggio del trapper come giudice di X Factor, le proteste si sono significativamente intensificate, incluse quelle di chi continua incredibilmente a cercare di attribuire qualche responsabilità di quanto accaduto all'artista.

Pubblicità
Pubblicità

La questione generazionale secondo J-Ax

"Prima di tutto ci tengo a dire che c'è voluta una strage prima che persone che dovrebbero farlo per lavoro, si mettessero a leggere i testi della musica trap – ha esordito un J-Ax evidentemente molto toccato dalla questione – in realtà parliamo di brani che dicono le stesse cose che il Rap va dicendo da circa trent'anni.

Per quanto mi riguarda la questione è sempre la stessa: i vecchi dicono ai più giovani che la loro musica fa schifo, senza ricordare che la stessa cosa, ai tempi, veniva detta anche a loro dagli anziani dell'epoca".

Pubblicità

J-Ax dalla parte della trap

Successivamente J-Ax è stato ancora più duro, sia con le vecchie generazioni – è infatti arrivato a citare la celebre frase di Giorgio Gaber 'I vecchi bisognerebbe ucciderli da bambini' – che con la stampa, parlando esplicitamente di 'codardia' e 'vigliaccata', in merito al trattamento ricevuto da Sfera Ebbasta da parte di numerosi organi di stampa, addetti ai lavori, ed opinionisti più o meno autorevoli.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Rap

Queste le parole del cantante:

"Secondo me è una schifezza, io sono e continuo a schierarmi a favore della totale libertà di espressione artistica. Credo sia veramente assurdo non trasmettere in radio i brani di determinati artisti che hanno invece ampio consenso popolare. Anzi, secondo me non è semplicemente assurdo, è proprio anti-democratico, non è meritocratico. A questo punto se me lo permettete vorrei citare una frase di Giorgio Gaber, che diceva i vecchi bisogna ammazzarli da bambini.

Ciò di cui stiamo parlando, la questione trap, è esplosa in seguito alla tragedia di Corinaldo. Secondo me il modo in cui hanno trattato la vicenda i giornali, e più in generale tutti i media italiani, è stato a dir poco vergognoso.

Hanno incolpato Sfera Ebbasta, e poi addirittura tutto il genere musicale, trovo che sia stata veramente una vigliaccata. Quella che si è verificata a Corinaldo è stata semplicemente una disgrazia, una tragedia che sarebbe potuta capitare anche a un concerto rock, ed è già successa ad eventi pop".

Pubblicità

J-Ax ha poi concluso tornando a parlare del fenomen trap, complimentanadosi esplicitamente con Ghali e Sfera Ebbasta.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto