Gaia Gozzi è la vincitrice di Amici 19. La cantante ha conquistato le preferenze del pubblico, battendo in finalissima il ballerino Javier e aggiudicandosi il montepremi di 150mila euro. Terzo posto per la cantante Giulia Molino (battuta da Gaia nella penultima sfida votata da pubblico e professori), mentre il ballerino Nicolai non è riuscito a conquistare il podio. Il "circuito danza" è stato vinto da Javier.

Quella andata in onda ieri sera su Canale 5 è stata una finale decisamente "democratica" (in gara c'erano due donne e due uomini di cui due cantanti e due ballerini) che si è aperta con la presenza di Alberto Urso (vincitore della scorsa edizione) e con un video in cui molti artisti (tra cui Ermal Meta, Emma, Irama e Fiorella Mannoia) cantavano “Un senso” di Vasco Rossi dalla loro casa, chiaro omaggio a tutte le persone colpite dall'attuale emergenza sanitaria.

La puntata è proseguita all'insegna delle classiche sfide di canto e danza votate da giuria, televoto e professori che passo dopo passo hanno portato i telespettatori a scegliere chi far vincere tra Gaia e Javier. Il ricavato degli sms per il televoto è stato devoluto alla Protezione Civile per aiutare a combattere l'emergenza covid-19.

Chi è la vincitrice di Amici 19

Gaia Gozzi, 22 anni, è nata a Viadana in provincia di Mantova ma vive a Milano. La sua passione per la musica inizia sin dalla tenera età. Non è nuova al mondo dei talent televisivi: nel 2016 aveva partecipato a “X Factor” su Sky Uno nella squadra capitanata dal rapper Fedez, classificandosi al secondo posto. “Genesi” è il titolo del suo primo album (uscito lo scorso 20 marzo su tutti digital store per Sony Music Italy) a cui hanno collaborato importanti nomi della scena musicale come Simon Says, Alex Uhlmann, Antonio Filippelli, Machweo, Piero Romitelli, Gerardo Pulli e Antonio Di Martino.

Proprio nei giorni scorsi il suo ex collega di talent Neno, eliminato poco prima dell'inizio della fase serale, si era complimentato con lei nell'intervista rilasciata a Blasting News.

Gaia si è aggiudicata anche il premio TIM Music per il brano "Coco Chanel", del valore di 20.000 euro in gettoni d'oro.

Gli altri finalisti di Amici 19

Javier Rojas è nato all'Avana e all'età 10 anni, per scelta della madre (una grande appassionata di danza), viene iscritto alla Scuola Nazionale del Balletto di Cuba. Il talento non manca, tanto che dopo aver concluso gli studi e ottenuto il diploma di ballerino, approfondisce altri stili di danza.

Con il grande ballerino Carlos Acosta, per esempio, impara a ballare la danza contemporanea. Questa forma d'arte porta il ragazzo ad esibirsi in varie città del mondo, tra cui Stoccolma grazie al Royal Swedish Ballet. Il ballerino si è aggiudicato il Premio TIM della Critica del valore di 50.000 euro in gettoni d'oro, decretato dai giornalisti.

Giulia Molino vive con la sua famiglia a Scafati, in provincia di Salerno. Durante una vacanza in un villaggio turistico ha scoperto la grande passione per la musica, un amore che l'ha spinta a convincere i genitori a farle frequentare delle lezioni di canto. Gli studi musicali sono proseguiti per circa sei anni e negli ultimi tempi ha iniziato a mettersi alla prova nel ruolo di cantautrice.

Il suo disco d'esordio “Va tutto bene” è uscito per la label indipendente Isola degli Artisti e include diversi generi musicali: dal pop al cantautorato, passando per il rap. Per lei hanno scritto autori come Roberto Casalino e Dario Faini mentre ad occuparsi della produzione del disco è stato Carlo Avarello.

La storia di Nicolai Gorodiski ha fatto tappa in diversi Paesi del mondo: nato in Ucraina, è cresciuto in Argentina dove sin da piccolo ha manifestato passione e talento per il calcio. All'età di 11 anni una sua dirimpettaia riconosce in lui una fisicità adatta al balletto. È lei, quindi, a consigliargli di intraprendere una carriera nel mondo della danza: sceglie di candidarsi alla Scuola del Teatro Colon a Buenos Aires.

Nonostante l'inesperienza viene immediatamente selezionato. I traguardi non tardano ad arrivare: diventa ballerino del National Ballet of Ukraine e lavora son il San Francisco Ballet, sino all'approdo in Italia nel talent di Maria De Filippi, dove si è classificato quarto.

Un'edizione complessa

Lo storico e fortunato talent show condotto e ideato da Maria De Filippi ha dovuto affrontare una stagione non semplice, dominata dalle polemiche (dagli scontri tra la conduttrice e il ballerino Valentin alle critiche al ballerino Javier dopo le avance a Virginia) e dalle restrizioni dovute all'emergenza sanitaria, con l'assenza del pubblico in studio e l'incertezza della stessa De Filippi sulla necessità di andare in onda o meno (ridotte poi da una conversazione con Pier Silvio Berlusconi).

Anche la giuria ha dovuto adeguarsi all'emergenza sanitaria: impossibilitata a spostarsi da Milano a Roma, Loredana Bertè ha dovuto cedere il posto prima a Christian de Sica e poi ad Alessia Marcuzzi.

Anche la durata di questa edizione è stata accorciata: se inizialmente erano previste nove puntate (sei dedicate ai ragazzi e altre tre denominate “all stars” con la partecipazione di molti big provenienti dalle precedenti edizioni), le ultime tre sono state momentaneamente cancellate dal palinsesto.

Segui la pagina Amici Di Maria
Segui
Segui la pagina Maria De Filippi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!