In vista dell’estate tutti ci apprestiamo a togliere i chili assunti in eccesso durante le feste natalizie. Fare una dieta vera e propria diventa difficile quando si fa un determinato lavoro e quindi non si ha tempo di fare un’alimentazione specifica. Anche nello sport, non tutti riescono e spesso portano avanti una vita sedentaria perché il tempo libero lo adoperano per altre cose. Nell’articolo troverete la dieta lampo [VIDEO] che togliendo il sale dall’alimentazione aiuterà a perdere i liquidi in eccesso e le scorie. Una cosa da valutare però è che prima di iniziare una dieta, bisogna sempre consultarsi con il proprio medico per sapere se il nostro corpo è predisposto ad una cosa del genere.

- 2kg togliendo il sale dall’alimentazione

Come tutti ben sappiamo, una dieta iposodica può aiutare a perdere peso in fretta, aiutandoci a smaltire in fretta le scorie ed i liquidi in eccesso. Essendo una dieta che richiede un trattamento particolare, per chi ha poco tempo durante la settimana può seguirla nel week end, quando magari si ha più tempo. Iniziamo:

Un paio di bicchieri d’acqua a basso contenuto di sodio e alcuni esercizi fisici aiuteranno molto il nostro organismo a sudare. Terminati gli esercizi, una doccia rapida con acqua alternata calda e fredda e un guanto di crine aiuterà il Benessere del nostro corpo. Bisogna massaggiarci dalle caviglie in su.

Colazione: è consigliata una tazza di tè verde, 3 fette biscottate integrali con crema spalmabile e possibilmente senza grassi idrogenati e 100gr di lamponi.

A continuare due bicchieri d’acqua a basso contenuto di sodio oppure un infuso di verga d’oro. Per terminare bevi un frullato di anguria e polvere di orzo pregermogliato.

Pranzo: sarebbe giusto fare di nuovo gli esercizi di ginnastica e una doccia tonificante. Poi un antipasto di insalata depurativa che contiene: rucola, songino, sedano, pomodorini e ananas. Il tutto condito con aceto di mele, un filo d’olio extravergine d’oliva e un battuto di erbe aromatiche. A seguire come primo piatto, della pasta integrale gamberi e zucchine.

Merenda: i soliti due bicchieri d’acqua iposodica oppure l’infuso di verrà d’oro e il frullato d’anguria.

Cena: si può iniziare con un pinzimonio di verdure di sedano, peperoni, ravanelli e zucchine condite con due cucchiai di yogurt parzialmente scremato, olio extravergine d’oliva e un pizzico di curcuma. [VIDEO] A seguire, filetto di merluzzo cotto al vapore o al forno con un contorno di verdure saporite.

Prima di andare a dormire sarebbe ottimo fare un bagno caldo con il sale e bere il solito infuso di verga d’oro, in modo che durante la notte i reni continuino a lavorare. Inoltre ripetiamo e ribadiamo, che prima di cominciare la dieta sopra elencata, si consulti un medico.