Qual è lo stipendio di un allenatore? La prima in classifica per giocatori e allenatore è la Juventus, con Max Allegri. Il c.t. livornese si piazza in prima posizione come il più pagato della Serie A. Secondo sul podio è Carlo Ancelotti del Napoli, mentre si piazza in terza posizione Luciano Spalletti (Inter). Chiude il nuovo arrivato Velazquez dell'Udinese.

La classifica degli allenatori e i loro ingaggi

Ecco la classifica completa degli allenatori, con ingaggio e scadenza contratto:

  1. Massimiliano Allegri (Juventus): 7,5 milioni l’anno (netti) - Scadenza 2020
  2. Carlo Ancellotti (Napoli): 6,5 - 2021
  3. Luciano Spalletti (Inter): 4,5 - 2021
  4. Eusebio Di Francesco (Roma): 3 - 2020
  5. Rino Gattuso (Milan): 2 - 2021
  6. Walter Mazzarri (Torino): 2 - 2020
  7. Gian Piero Gasperini (Atalanta): 1,4 milioni - 2021
  8. Simone Inzaghi(Lazio): 1,3 - 2020
  9. Stefano Pioli (Fiorentina): 1,1 - 2019
  10. Marco Giampaolo (Sampdoria): 1,1 - 2020
  11. Roberto De Zerbi (Sassuolo): 1 - 2020
  12. Rolando Maran (Cagliari): 0,8 milioni - 2020
  13. Davide Ballardini (Genoa): 0,7 - 2019
  14. Filippo Inzaghi (Bologna): 0,6 milioni - 2020
  15. Roberto D'Aversa (Parma): 0,45 - 2020
  16. Moreno Longo (Frosinone): 0,4 - 2020
  17. Aurelio Andreazzoli (Empoli): 0,4 - 2020
  18. Lorenzo D'Anna (Chievo): 0,35 - 2019
  19. Leonardo Semplici (Spal): 0,4 - 2020
  20. Julio Velazquez (Udinese): 0,35 - 2021

Ma quali sono invece i calciatori più pagati della Serie A?

Siamo arrivati a quota un miliardo miliardo e 129 milioni di euro.

Un record per gli stipendi della serie A, soprattutto grazie all'arrivo di CR7. Ma chi sono i giocatori più pagati della Serie A? Vediamolo riassunto in una formazione che, se veramente schierata, potrebbe vincere qualsiasi cosa.

A proteggere la porta troviamo Gianluigi Donnarumma, il ragazzo prodigio di Mino Raiola, con 6 milioni di euro netti a stagione. I quattro pilastri presenti in difesa, quasi tutti "zebrati", sono: Joao Cancelo, con 3 milioni netti; Leo Bonucci, figliol prodigo, con 5.5 milioni netti, Chiellini (4 mln netti) e Asamoah (3 mln netti).

A chiudere il centro campo il nuovo arrivato bianconero Emre Can (5.5 mln netti) e l'ex giallorosso da poco blindato dalla Juventus Miralem Pjanic (6.5 mln netti). Alle spalle di Gonzalo Higuain (9.5 mln netti), troviamo D. Costa (6 mln), Paulo Dybala (7 mln) e, last but not least, Cristiano Ronaldo (31 mln netti).

Un dato che mette in evidenza la supremazia della Juventus: la squadra di Allegri ha in formazione, tra i calciatori più pagati, ben otto calciatori.

Poi due del Milan e uno dell'Inter. Dopo Cristiano Ronaldo, che supera tutti in merito all'ingaggio, troviamo anche le pecore nere della Serie A: Si tratta di due giovani: Riccardo Daga, classe 2000, portiere del Cagliari e Andrea Pinamonti, attaccante classe 1999 che il Frosinone ha preso in prestito dall'Inter al minimo sindacale.

Insomma, una Juve prima in classifica non solo in campionato ma anche dal punto di vista degli ingaggi.

A confermare questo dato, c'è anche la Gazzetta dello Sport, che con l'edizione odierna ha stilato una classifica degli stipendi versati dai 20 club appartenenti alla Serie A.

Classifica completa degli ingaggi delle squadre di Serie A

Dopo la Juventus, al secondo posto del podio, c’è il Milan (140 milioni), al terzo ecco l’Inter (116). Subito dopo troviamo la Roma, quarta con 100 milioni lordi di ingaggi, poi il Napoli con 94 e la Lazio con 66.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Ecco la classifica completa:

  1. Juventus: 219 milioni di euro lordi l’anno
  2. Milan: 140
  3. Inter: 116
  4. Roma: 100
  5. Napoli: 94
  6. Lazio: 66
  7. Torino: 43
  8. Fiorentina: 37
  9. Sampdoria 36
  10. Bologna: 34
  11. Sassuolo 30
  12. Genoa: 29
  13. Cagliari: 29
  14. Atalanta: 27
  15. Udinese 26
  16. Parma: 23
  17. Frosinone: 22
  18. Spal: 21
  19. Chievo: 21
  20. Empoli: 16
Segui la nostra pagina Facebook!