L'universo di Stranger Things è ricco di misteri inquietanti. Per risolverli servirebbero più stagioni, ma fino a che non si avranno delle risposte i fan della serie si arrovellano per costruire teorie più o meno plausibili. C'è una grande domanda che attanaglia le menti degli appassionati spettatori di Stranger Things: chi o cosa ha dato vita al Sottosopra? Il pubblico sa che l'Upside Down è una dimensione speculare della realtà, un'alternativa oscura e decadente a quella vissuta dagli esseri umani. Secondo alcune teorie il Sottosopra potrebbe non aver avuto un'origine ben precisa ed essere nato nello stesso momento in cui è stato creato il mondo.

Contrariamente a questa ipotesi, i 'teorici del web' hanno dato un'altra spiegazione. Sul sito Screen Rant si parla della tesi secondo cui il Sottosopra potrebbe essere stato creato da Will Byers. La teoria è sostenuta da qualche spiegazione bizzarra ma, come il pubblico ben sa, in Stranger Things tutto è possibile.

Stranger Things 4: Will Byers potrebbe essere stato oggetto di esperimenti

Il giovane Will Byers è il protagonista di una teoria elaborata dai fan della serie dei fratelli Duffer. Alcuni ipotizzano che il Sottosopra sia stato creato dal figlio di Joyce. In virtù di ciò il ragazzo dovrebbe essere in grado di chiudere per sempre la porta che conduce all'Upside Down. Nelle tre stagioni di Stranger Things, Will è sempre stato al centro delle vicende.

Nella prima tutto è iniziato con la sua scomparsa e nella seconda è stato controllato dal Mind Flayer, l'entità più potente dell'Upside Down. Nella terza il ragazzo sente ancora il legame con l'altra dimensione e, anche se relegato ad un ruolo marginale, è al centro di un cambiamento che accetta con fatica.

La realtà della crescita lo fa sentire un outsider rispetto agli amici.

Se da una parte è stata confermata la svolta LGBT, dall'altra si pensa al giovane Byers come appartenente ad un'altra dimensione. La teoria secondo cui Will sarebbe il creatore del Sottosopra è avvalorata dal fatto che il ragazzo è sopravvissuto in un ambiente non sicuro per un essere umano, dove tutto sembra in decomposizione, l'atmosfera è piena di cenere e spore e non c'è luce.

Secondo i fan Will, prima degli eventi della prima stagione, potrebbe essere stato sottoposto agli esperimenti degli Hawkins Lab, per volontà del padre bisognoso di denaro e all'insaputa di Joyce. Ciò gli ha fatto sviluppare dei poteri che, associati alle sue naturali capacità creative, gli hanno permesso di creare una versione oscura della sua città.

La quarta stagione di Stranger Things potrebbe rivelare che Will è l'unico in grado di distruggere il Sottosopra

I fan della serie Stranger Things che ipotizzano la creazione dell'Upside Down ad opera di Will aggiungono che le creature che provengono da lì non hanno ucciso il ragazzo e che il Mind Flayer ha solo scelto di possederlo perché lo vede come il suo creatore.

Inoltre, gli eventi e le creature sono così simili a Dungeons & Dragons perché Will è un appassionato giocatore e D&D potrebbe essere stata la sua principale fonte di ispirazione. Per quanto riguarda i poteri ottenuti durante gli esperimenti, potrebbero essere scomparsi nel tempo o essersi 'consumati' come nel caso di Undici. Se Will fosse veramente il creatore del Sottosopra il trasferimento dei Byers fuori città non terrà lontani i problemi. La connessione tra il ragazzo e l'oscura dimensione sarebbe così forte da permettere solo a lui stesso di porre fine a tutto. Stranger Things 4 potrebbe rivelare che Will è l'unico in grado di distruggere il Sottosopra.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!