Piccoli segnali incoraggianti arrivano per l'economia del nostro paese. Infatti, l'italia torna a crescere, secondo i dati calcolati dall'Istat, che annunciano che lo scorso 2015 si è concluso in un leggero rialzo dello 0,8% del Prodotto Interno Lordo. Bei segnali di ripresa arrivano anche per quanto riguarda il deficit che si riporta ai livelli pre-crisi.

Soddisfazione per questi dati, arriva dal presidente del consiglio dei ministri Matteo Renzi che su twitter ha scritto: 'Con questo Governo le tasse vanno giù, gli occupati vanno su, e i gufi stanno a zero'.

Chiaro messaggio politico nei confronti dell'opposizione, quello lanciato dal premier, che al Tg1 ha dichiarato di: 'non volersi accontentare, bisogna andare avanti'

I dati incoraggianti e annunciati anche dallo stesso Renzi sui social, arrivano anche dal lavoro dove il tasso di disoccupazione rimane stabile rispetto allo scorso semestre, ma in compenso aumenta la percentuale di occupati.

Nel Mezzogiorno d'Italia la situazione rimane anch'essa stabile, con l'allarme delle scuole che stendono a trovare  partners esterni per la formazione professionale degli studenti.

A commentare i dati pubblicati dall'Istat, oltre al premier Renzi, è stato il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, che ha elogiato il lavoro del governo.

Renzi: "Dati dell'Istat in linea con le previsioni della commissione europea"

'Da Bruxelles affermano che l'Italia è in perfetta sintesi con l'Europa e tutto ciò dimostra che il governo sta facendo bene il proprio lavoro' ha dichiarato in un'intervista riportata da 'La Stampa' il ministro Padoan.

Non la pensano così gli oppositori del governo, quelli che Matteo Renzi definisce 'gufi'.

Il leader della Lega Nord Matteo Salvini commentando i dati statistici sull'economia nazionale, butta il colpo su Renzi  e sul suo governo. 'Sembrano numeri da gioco della tombola' ha detto Salvini. Non meno pesanti, sono le accuse al governo provenienti da Forza Italia, con Renato Brunetta che usa il termine 'tragedia' per definire la situazione economica italiana e il rispettivo lavoro del governo Renzi.

I migliori video del giorno

Anche i sindacati, però, hanno da dire al commento del premier sui dati statistici. 'Parlare di gufi è un modo per togliersi di fronte il problema' ha detto Susanna Camusso, leader della Cgil. Nonostante le critiche però, il primo ministro è pronto ad andare avanti dichiarando che ' le tasse continueranno ad andare giù, ma è ancora prematuro dire quale intervento'.