Come testimoniano recenti ricerche di mercato, come pure diversi provvedimenti legislativi varati dal Governo uscente, la nostra società si sta sempre più orientando verso l'utilizzo della cosiddetta moneta elettronica. Questo in quanto l'utilizzo del contante faciliterebbe le attività illecite e l'evasione fiscale. Comunque, come testimonia la recente denuncia del Movimento del Cittadino Abruzzo non siamo ancora arrivati alla piena maturità da questo punto di vista. Vediamo quale denuncia ha fatto l'Mdc Abruzzo e come essa possa incidere sul benessere economico di migliaia di utenti e consumatori.

La denuncia dell'associazione consumatori

L'Mdc Abruzzo, sul proprio sito istituzionale, ha messo in evidenza come recentemente l'Antitrust abbia provveduto a sanzionare diversi siti web che operano come agenzie di viaggio online per il fatto che avrebbero applicato delle commissioni ulteriori, rispetto a quelle consentite per legge, sui pagamenti effettuati [VIDEO] con carte di credito e bancomat.

Tra questi siti multati ci sarebbero, poi, nomi abbastanza conosciuti e blasonati come edreams, lastminute.it e volagratis, come anche altri. Questo, secondo l'associazione a tutela del consumatore dovrebbe indurre a un totale ripensamento degli stessi strumenti di pagamento elettronico, delle loro modalità di utilizzo e delle condizioni applicate. Tanto più, che questo tipo di commissioni, definite tecnicamente, con un espressione inglese, credit card surcharge, sono vietate sia in Italia che in Europa dal Codice del Consumo e dalla recente direttiva PSDII sui pagamenti. Ma come si possono, in pratica, ridurre al minimo i rischi di truffe online? Vediamo.

Consigli utili a evitare le truffe online

Bisogna innanzitutto precisare che le credit card surcharge di solito vengono applicate esclusivamente quando si utilizzano determinati tipi di carte di credito.

In caso di pagamenti è buona norma diffidare di qualunque tipo di richiesta di dati, come pure della richiesta di immettere i dati della banca o del conto [VIDEO] nella barra di navigazione. In caso si ricevessero sulla propria utenza cellulare degli SMS è opportuno evitare di cliccare su qualunque link presente. Inoltre, è opportuno tenere d'occhio con una certa regolarità le movimentazioni del proprio conto corrente e aggiornare regolarmente il proprio sistema operativo ed il proprio antivirus. Per quanto riguarda le carte da utilizzare su internet la Paypal garantisce un più facile rimborso in caso di truffa. Ma anche la Postapay che, dalla sua, ha il vantaggio di non dover, necessariamente, essere legata ad un conto corrente in quanto può funzionare come una ricaricabile. Ecco perché lo strumento dei pagamenti elettronici deve essere sviluppato e conosciuto, come evidenziato da Mdc Abruzzo, per poter essere utilizzato dai cittadini in sicurezza e a costo zero soprattutto.