L'Italia che aumenta il debito per finanziare le proprie misure sociali è una prospettiva che non affascina l'Europa. Il Ministro Tria ha già ricevuto una lettera [VIDEO] in cui da Bruxelles vengono mosse tutte le perplessità rispetto all'idea che il Paese possa mantenere gli impegni con un debito ampliato fino al 2,4%. E, al di là delle comunicazioni ufficiali, le dichiarazioni pubbliche di Juncker, Presidente della Commissione Europea, dimostrano come l'idea di un "muro contro muro" tra Roma e l'Ue sulle politiche economiche sia tutt'altro che un'ipotesi remota. Conte, Di Maio e Salvini hanno già detto che hanno poche o nulle intenzioni di indietreggiare rispetto a quella che definiscono "manovra del popolo".

L'Italia è fondamentale per l'Europa

L'aumento dello spread costante e la risposta dei mercati raccontano come l'economia internazionale non si fidi delle potenziali politiche di crescita messe in atto dal Governo italiano. A sua volta, chi ha voce in capitolo all'interno dell'esecutivo dice di non temere le risposte dell'economia internazionale, anche perché quella l'Italia è un paese virtuoso. Un punto di vista piuttosto in voga nelle forze di maggioranza, ma che viene condiviso da David Folkerts-Landau, capo economista della Deutsche Bank. La sua analisi si sofferma sia sui tecnicismi delle ultime vicende che sui potenziali effetti sociali. L'Italia, secondo l'esperto, avrebbe un avanzo di bilancio se non fosse per gli interessi che sta pagando. Sottolinea inoltre come lo sforzo fiscale italiano, ad oggi, sia il più corposo che si conosca in Europa.

L'Italia avrebbe accumulato avanzi primari per il 13% del Pil, più persino della Germania (5%). "L'Italia - afferma in questo senso - è il paese più virtuoso in Europa". Il suo intervento è stato tra gli altri ripreso dal blog ilblogdellestelle.it, organo d'informazione del movimento grillino.

Folkerts-Landau non approva comportamento europee su manovra

Il capo economista della Deutsche Bank, in questa fase, non approva il comportamento dell'Europa. Paragona il ruolo dell'Ue a quello di qualcuno che si presenta davan [VIDEO]ti al Governo italiano con una "mazza da baseball" e dice: "Devi diminuire deficit affinché sia sostenibile". Questo, secondo Folkerts-Landau, va "contro le ragioni e le logiche politiche". La ritiene infatti una minaccia, una pressione che rischia di far radicalizzare la nazione, generando un pericolo per l'esistenza dell'Eurozona. "Si - ha detto - sto dalla parte degli Italiani su questa discussione".