Alla vigilia del voto che ha fatto discutere milioni di britannici e scendere in campo decine e decine di esponenti politici più o meno accreditati, in campo è voluta scendere anche l'attrice Liz Hurley, coperta di un solo cuscino con sopra stampata la Union Jack, la bandiera della Gran Bretagna. Un messaggio chiaro per rispondere NO al quesito referendario e quindi salutare per sempre il Vecchio Continente.

Nell'incitare i britannici a votare per la Brexit, la Hurley ha anche voluto sottolineare l'importanza di ogni singola voce nella decisione finale, su cui hanno pesato 46,5 milioni di persone.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Lega Nord

"No a gongolamenti per i vincitori, no a lamentele per i perdenti": queste le parole chiare e coincise dell'attrice 51enne, ancora nota per avere avuto una lunga relazione con l'attore Hugh Grant.

Con migliaia di cuori e migliaia di retweet, non si può certo dire che l'endorsement dell'attrice britannica sia passato inosservato.

Qualche giorno prima il calciatore David Beckham aveva invece messo nero su bianco il suo sostegno per il SÌ.