Questa sarà sicuramente una di quelle proteste che il mondo della scuola ricorderà a lungo, gli insegnanti sono stanchi di non esser ascoltati dal Governo Renzi, ma non si arrendono e chiedono adesso il ritiro completo del ddl Buona Scuola messo a punto per riformare alcuni aspetti della scuola italiana. Scopriamo tutte le novità nel particolare della protesta degli insegnanti e del personale ata contro il ddl scuola e alcuni punti del disegno di legge.

Pubblicità
Pubblicità



Sempre più insegnanti chiedono il ritiro del ddl Buona Scuola

Dopo lo sciopero del 5 maggio 2015, gli insegnanti non si arrendono e continuano a protestate per far sentire la propria voce e le proprie richieste a Renzi e al Governo. Il mondo della scuola è adesso unito più che mai, soprattutto in seguito alla grande partecipazione registrata allo sciopero generale. Non bisogna inoltre dimenticare il forte aiuto dei sindacati e il sostegno di genitori e studenti che sono vicini a chi continua la protesta.

Pubblicità

Ed è proprio in questo contesto che si inserisce una nuova richiesta che raccoglie sempre maggiori consensi: molti docenti e precari chiedono il completo ritiro del ddl Buona Scuola non confidando nelle sufficienza di semplici modifiche al disegno di legge ideato dal Governo Renzi.

Delusione, ma la protesta continua

Questa nuova idea nasce forse anche dalla delusione causata da un Governo che sembra fare finta di nulla nonostante la protesta sia più che evidente a tutti ormai.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola Matteo Renzi

A questo punto il messaggio dovrebbe essere piuttosto chiaro: gli insegnanti non vogliono una riforma così e sono pronti a lottare per far sentire la propria voce. Bisogna ora attendere cosa accadrà nei prossimi giorni ponendo l'attenzione sulle prossime mosse del Governo e aspettando il 12 maggio, giorno delle prove Invalsi che potrebbe essere la data perfetta per manifestare nuovamente il proprio dissenso.

Se siete interessati all'argomento scuola e volete essere sempre aggiornati, vi invito a cliccare il tasto "Segui" in alto a sinistra per ricevere le ultime notizie. Vi ricordo anche la possibilità di votare la news appena letta selezionando da 1 a 5 stelle in alto a destra.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto