"Il prossimo 7 settembre una piccola delegazione del Comitato opzione donna sarà ricevuta dal Consigliere politico di Laura Boldrini, Carlo Leoni". A comunicarlo è Dianella Maroni nella serata di ieri: la notizia rappresenta un segnale importante non solo perché conferma l'apertura della politica verso una pronta soluzione della vicenda, così come già annunciato da più parti nelle scorse settimane. Da sottolineare vi è anche il ruolo svolto dal Comitato, a cui va dato il merito di aver creato i presupposti affinché la questione potesse avere visibilità sui media, ma anche un seguito legale oltre che un importante argomento di rilancio del rapporto tra politica e istituzioni. 

Armiliato conferma l'importanza delle attività svolte dal Comitato Opzione donna

"Come Dianella ed io abbiamo avuto modo di dirci durante le nostre mille telefonate fiume, questo incontro con il Consigliere Politico della Presidente Boldrini, finalmente oggi confermato dopo un anno di phone and email pressing, è un bel riconoscimento per il nostro Comitato" spiega Orietta Armiliato.

Pubblicità
Pubblicità

La quale evidenzia il fatto alla stregua della "prova provata che la nostra voce è arrivata" o ancora meglio "della conferma di essere considerate davvero una parte sociale (intesa in senso politico). Insomma, al di là di tutto, una bella passerella istituzionale che ci piace poter aggiungere al nostro lungo e travagliato percorso".

Pensione più vicina, si attende riscontro sulla misura il 9 settembre

Stante la situazione, settembre sembra poter essere finalmente un mese decisivo per le partecipanti al Comitato opzione donna rispetto al via libera verso la pensione anticipata.

Oltre al già citato incontro del prossimo 7 settembre alla Camera, in calendario vi è anche l'attesa riunione della Commissione lavoro ristretta tra Ministeri del lavoro e dell'Economia, Inps e Ragioneria dello Stato. 

Come da nostra abitudine, restiamo a disposizione qualora desideriate condividere con gli altri lettori la vostra opinione sulle vicende riportate tramite l'aggiunta di un commento al sito. Mentre se preferite ricevere tutti i prossimi aggiornamenti in merito alla previdenza pubblica vi ricordiamo di cliccare il comodo tasto "segui" che trovate in alto, vicino al titolo.

Pubblicità

Leggi tutto