Quando si può iniziare a spendere il Bonus da 500 euro che il Miur mette a disposizione dei docenti di ruolo della Scuola? Come chiarito precedentemente, a godere della possibilità di finanziare la propria formazione attraverso i 500 euro saranno anche i docenti che verranno assunti nella fase C del piano straordinario di immissioni in ruolo 2015/16. Ma chi li riceve nel mese di ottobre, li può già spendere?

Pubblicità
Pubblicità

A rispondere a questo quesito ci ha pensato il sito Orizzonte Scuola, chiarendo che al momento si è in attesa di una circolare del Miur che dovrebbe indicare sia quando iniziare a spendere il denaro, sia come andranno rendicontate le spese.

Miur, bonus 500 euro: la circolare e le spese

Il bonus da 500 euro del Miur non costituirà reddito imponibile e potrà essere utilizzato per tutte le spese indicate nella legge 107/2015, anche se lì si parla di card.

Pubblicità

Infatti, come sappiamo, in quest'anno di transizione la card non sarà disponibile. In sostituzione il Miur ha disposto il pagamento del bonus nella busta paga di ottobre. Tutte le spese effettuate andranno rendicontate, ma le modalità esatte di come farlo il Miur dovrebbe indicarle in una circolare attesa a breve. Conviene cominciare a spendere la cifra adesso? Probabilmente no. Innanzitutto è necessario attendere l'arrivo dell'importo e poi, prima di rischiare un passo falso, sarebbe meglio attendere anche il relativo decreto ministeriale che fornirà tutti i chiarimenti necessari a porre fine a qualsiasi dubbio dei docenti (perlomeno si spera che sia così).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

Che dire di coloro che hanno bisogno di fare una spesa immediatamente, come per esempio acquistare un software? Questi docenti dovrebbero tener in conto la possibilità che la spesa potrebbe non essere inclusa nella rendicontazione del bonus. Finché non si avranno le chiare indicazioni ministeriali, niente è certo. Se la spesa non può essere rimandata e va fatta comunque, nel dubbio, possono conservare lo scontrino o la ricevuta di pagamento. 

Per restare aggiornato sul mondo della scuola, clicca il tasto Segui che trovi in alto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto