Lo ricordiamo bene il 2012, proprio per il concorso a cattedra a cui non abbiamo potuto partecipare. Sì, perché il nostro diploma magistrale con indirizzo linguistico non era tra i requisiti di ammissione al bando, Un'occasione persa per essere assunti nella Scuola dell'infanzia e primaria, per la quale si è studiato per diventare insegnante. Il diploma magistrale conseguito entro il 2001/2002 è stato invece accettato: ma come? È lo stesso titolo di studio ma conseguito con un piano di studi integrativo che si basa sulla competenza orale e scritta di tre lingue straniere: è forse una colpa? Fatto sta che i diplomati nell'Istituto magistrale a indirizzo linguistico (Brocca) avrebbero potuto partecipare al concorso, diritto che venne successivamente riconosciuto anche dal Tar, ma solo a seguito di ricorsi.

E sapete poi chi ha fatto i ricorso? Ve lo lasciamo immaginare.

Diploma magistrale entro 2001/02, la distinzione

Nel bando del prossimo concorso a cattedra di attende che il Ministero chiarisca fin dal principio tutte le tipologie di diploma che potranno partecipare al bando, indicando anche il diploma magistrale a indirizzo linguistico entro il 2001/2002, senza che gli aspiranti insegnanti per la scuola dell'infanzia e primaria debbano avviare un nuovo ricorso per l'accesso. Ricorso che, lo ricordiamo, costava una bella cifra, e che molti di noi docenti, non hanno avuto le risorse per poterlo avviare e hanno lasciato perdere. Difficile anche accettare il vedere di seguito la possibilità di alcuni di svolgere le prove - avendo fatto ricorso - e di altri, con stesso titolo, non poter 'nemmeno provare' per mancanza di coperture economiche.

E ancora rabbia nel caso in cui si sia avuta anche l'assunzione, anche se in ritardo, in considerazione della tempistica di assunzione del concorso 2012, che ha comportato la lista dei docenti vincitori senza cattedra.

Non ci sono diplomi magistrale di serie A o di serie B, e questo il Miur lo deve indicare nel bando.

Inoltre il titoloconseguito entro tale anno è stato dichiarato abilitante con D.P.R. pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 15 maggio 2014. In sintesi, il diploma magistrale conseguito entro l'anno scolastico 2001/2002 è requisito per la partecipazione al concorso a cattedra 2015 per l'assunzione su cattedra nella scuola dell'infanzia e primaria.

Non ci dovrebbe dunque essere più nessun dubbio sul diritto per i diplomati magistrale anche con l'indirizzo Broccadi accedere al concorso senza ricorrere ai giudici come accaduto nel 2012. E voi che cosa ne pensate, cari colleghi? Vi trovate nella stessa situazione? Se così fosse, potete commentare al di sotto dell'articolo, indicare la vostra situazione, cliccare su 'segui' per restare aggiornati sui requisiti del concorso a cattedra 2015 e verificare in tempo reale se il Miur darà questa risposta nel dettaglio, e/o votare la news cliccando sulle 5 stelle in alto a destra.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!