Liquidati i mesi di settembre, ottobre e novembre, ma solo per i supplenti che avevano stipulato un contratto a tempo determinato o fino all'avente diritto chiudendo dunque il rapporto di lavoro. Per il resto del personale docente invece la battaglia resta aperta: lo stipendio di dicembre ancora non è stato bonificato e sul sito Noipa non è possibile visualizzare nemmeno un messaggio anticipatore della possibile data di esigibilità della retribuzione spettante.

Nella stessa situazione anche i docenti neoassunti nella fase c, che ancora non hanno percepito lo stipendio con l'importo rivalutato con l'immissione in ruolo, ma vediamo nei dettagli come potrebbe concludersi la situazione 'pagamenti' nel mondo della Scuola:https://noipa.mef.gov.it/

Quando sarà erogato lo stipendio di dicembre

In base alle ultime indiscrezioni, lo stipendio di dicembre potrebbe essere liquidato già a partire da domani in aggiunta alla tredicesima. In realtà non si può essere fiduciosi, in considerazione che sul sito ufficiale Noipa non è presente nessun messaggio con la prossima data di emissione degli stipendi, pagamenti vari o data di emissione straordinaria anche per i supplenti con contratto a tempo determinato; non è possibile visualizzare nemmeno il consueto messaggio con la data di esigibilità della Banca d'Italia, facendo pensare che nemmeno nella data di domani 15/12/2015 i docenti vedranno arrivare lo stipendio.

Collegandosi con il proprio account è al momento possibile consultare esclusivamente il cedolino online anche se alcuni docenti hanno dichiarato di non riuscire ad aprire il pdf; in ogni caso è accertato che almeno il documento che indica l'importo della retribuzione di dicembre è presente: quanto invece sarà erogata, questo è difficile dirlo. Se dovessero essere mantenute le promesse del Governo e del Ministero, gli stipendi saranno erogati entro domani 15 dicembre, altrimenti è di seguito possibile pensare che questi non arriveranno prima del 20, termine ultimo per il completamento delle spettanze e della tredicesima.

Si consideri inoltre che in questi mesi il Ministero ha più volte sollevato la questione della mancanza dei fondi per il pagamento dei supplenti, ma in linea generale, anche il restante del personale non ha ricevuto regolarmente lo stipendio. Si pensi anche ai neoimmessi in ruolo che ancora non hanno goduto della regolarizzazione dello stipendio e dell'importo spettante per la nuova posizione. Si attende dunque la giornata di domani per verificare l'erogazione o meno del pagamento di dicembre o della pubblicazione di un messaggio da parte di Noipa.

Se desiderate restare aggiornati, cliccate su 'segui' in alto alla vostra sinistra.

Segui la nostra pagina Facebook!