Le ultime novità sulle Pensioni di oggi 15 giugno 2017 vedono ancora protagonisti i decreti attuativi riguardanti l'APE sociale e la pensione anticipata tramite Quota 41 destinata ai lavoratori precoci. Nella serata di ieri vi abbiamo infatti anticipato alcune dichiarazioni di area governativa circa il possibile arrivo dei provvedimenti in Gazzetta Ufficiale entro pochi giorni. A questa prima indiscrezione si è aggiunta una nuova conferma direttamente dalle pagine del Corriere della Sera, che nella sezione Economia rassicura sull'arrivo dei decreti in G.U.

Pubblicità
Pubblicità

entro il prossimo venerdì. Mancherebbe quindi davvero poco per poter mettere finalmente la parola fine sul lungo e sofferto percorso delle prime misure di flessibilità previdenziale a carico dello Stato previste con la Legge di bilancio 2017.

Pensioni anticipate: meno di un mese per accedere all'Inps con i nuovi requisiti

Per chi avrà i requisiti utili previsti dalla legge, bisognerà quindi evitare di perdere troppo tempo nella riflessione sull'opportunità di aderire o meno ai nuovi meccanismi di uscita.

Pubblicità

I tempi sono infatti molto stringenti, mancando meno di un mese dalla scadenza del prossimo 15 luglio fissata dal legislatore. Tra i lavoratori che potranno accedere all'APE sociale, troviamo i disoccupati da almeno 3 mesi senza ammortizzatori, i caregiver di familiari a carico, gli invalidi riconosciuti almeno al 74% e coloro che hanno svolto lavori gravosi. Percorso similare e ad ostacoli anche per i c.d.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pensioni

precoci, che puntano a far valere la nuova Quota 41. Ad essere interessate sono diverse decine di migliaia di persone, una platea che fa comprendere come i due provvedimenti potrebbero trovare ampio riscontro tra i lavoratori in età avanzata.

L'Inps pronta a diffondere le circolari applicative

Anche l'Inps si dice ormai pronta ad intervenire sulla vicenda, avendo predisposto tutti i documenti utili per poter procedere all'invio ed alla successiva lavorazione delle pratiche.

L'Istituto pubblico di previdenza ha infatti già fatto sapere di aver preparato le due circolari su APE sociale e Quota 41 contenenti le procedure da seguire per poter preparare e inviare la propria domanda. Quindi, con la pubblicazione dei decreti in G.U., l'arrivo delle circolari dovrebbe essere praticamente contestuale.

Come da nostra prassi, restiamo a disposizione dei lettori nel caso desiderino aggiungere un nuovo commento nel sito.

Pubblicità

Mentre per ricevere le prossime notizie di aggiornamento sulle pensioni vi ricordiamo di utilizzare la funzione "segui" che trovate in alto, vicino al titolo dell'articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto