Lo sblocco delle assunzioni nel comparto della Sanità, ha aperto nel Sud Italia un importante spiraglio per quanto riguarda l'indizione di nuovi Concorsi Pubblici, grazie all'intesa raggiunta nei mesi scorsi tra Ministero della Salute e Mef. Dall'ultimo numero della Gazzetta Ufficiale, quarta serie speciale "Concorsi ed Esami", emergono in particolare tre selezioni per amministrativi a Caserta, per dirigenti medici a Catania e la mobilità di Oss a Barletta Andria Trani: andiamo a vedere nel dettaglio i requisiti, le modalità di partecipazione e le scadenze di questi concorsi.

Pubblicità
Pubblicità

Catania, concorso per dirigenti medici: requisiti e scadenza del bando

L'Azienda Ospedaliero-Universitaria “Policlinico - Vittorio Emanuele" di Catania, ha indetto un bando di concorso per 64 dirigenti medici da destinare al presidio ospedaliero "San Marco", a copertura delle seguenti discipline:

  • medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza (26 posti);
  • anestesia e rianimazione (24 posti);
  • ortopedia e traumatologia (14 posti)

Possono partecipare alle selezioni coloro che oltre ai diritti civili ed elettorali, siano in possesso del diploma di laurea in Medicina e Chirurgia o equiparato titolo di laurea magistrale/specialistica.

Pubblicità

La partecipazione necessita inoltre dell'iscrizione all'Albo dell'Ordine dei medici (non superiore ai sei mesi dall'ottenimento) oppure l'iscrizione ad un albo equipollente nei paesi dell'Unione Europea, con l'obbligo di iscrizione in Italia prima dell'assunzione.

Le domande di partecipazione dovranno essere compilate seguendo il fac-simile in allegato A del Bando (disponibile sul sito www.policlinicovittorioemanuele.it) e indirizzate all'Azienda Ospedaliero-Universitaria "Policlinico - Vittorio Emanuele" di Catania attraverso PEC (posta elettronica certificata) personale all'indirizzo protocollo@pec.policlinico.unict.it , entro e non oltre il 13 giugno 2019. Rimandiamo al bando per ulteriori informazioni riguardanti le discipline e gli argomenti che saranno trattati nelle prove scritte e pratiche.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro Concorsi Pubblici

Mobilità per Operatori Socio Sanitari: 21 posti ad Andria

L'ASL (Azienda Sanitaria Locale) di BT Andria ha indetto un bando di mobilità regionale e interregionale per coprire 21 posti di operatore socio sanitario. L'accesso alla selezione per titoli e colloqui, prevede che i candidati abbiano attualmente un rapporto a tempo indeterminato e full-time presso ASL, Aziende Ospedaliere Istituti di Ricovero del Servizio Sanitario Nazionale, essere nei limiti contributivi ed aver superato il periodo di prova, oltre ad essere idonei fisicamente a tale lavoro e godere di tutti i diritti civili ed elettorali.

La domanda dovrà essere presentata telematicamente entro il prossimo 13 giugno, compilando l'apposito form online sul sito istituzionale www.sanita.puglia.it/web/asl-barletta-andria-trani , nella sezione concorsi/domande. Le informazioni relative a questo concorso di mobilità sono reperibili dal bando pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 39 dell'11 aprile 2019.

Caserta, 15 collaboratori amministrativi a tempo indeterminato: requisiti e scadenze del bando

L'Azienda Ospedaliera "Sant'Anna e San Sebastiano" di Caserta seleziona 15 collaboratori amministrativi a tempo indeterminato, inquadrati nella categoria D: il concorso è destinato al 20% del personale interno.

Pubblicità

I candidati che intendono prendere parte a questa procedura per titoli ed esami, devono possedere oltre a tutti i requisiti civili, di un diploma di laurea magistrale nelle classi:

  • LMG/01: Giurisprudenza
  • LM63: Scienze delle Pubbliche Amministrazioni
  • LM56: Scienze dell’Economia
  • LM77: Scienze Economico Aziendali

La domanda deve essere presentata per via telematica, registrandosi al sito aocaserta.selezionieconcorsi.it e compilando l'apposito form entro la data del 13 giugno, allegando i documenti richiesti.

Pubblicità

I candidati dovranno prima superare una prova di preselezione con un test a risposta multipla, su diritto amministrativo, legislazione sanitaria a tutti i livelli, normative sui contratti pubblici e normative su anticorruzione e trasparenza, concorrendo per la formazione di una graduatoria finale di merito che sarà composta dai primi 150 partecipanti. Ulteriori informazioni sono descritte nel bando sul sito www.ospedale.caserta.it.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto