Avanti tutta con la riforma delle Pensioni nel segno della strada tracciata finora con l’introduzione della Quota 100 e la pensione di cittadinanza. Si chiama Quota 41 il prossimo passo della revisione del sistema previdenziale secondo il tabellino di marcia indicato dal vicepremier e leader della Lega Matteo Salvini in piena sintonia con il Movimento 5 stelle di Luigi Di Maio.

Pensioni, sintonia Lega - Movimento 5 stelle: si va avanti nonostante richiami Ue

La bussola, ancora, una volta, è il contratto di governo, strumento utile per tenere salda l’alleanza e far fronte comune ai richiami che arrivano da Bruxelles a proposito dell’andamento dei conti pubblici e delle politiche economiche messe in campo sul fronte del lavoro e della previdenza, dal Reddito di cittadinanza a Quota 100, due delle misure simbolo del governo gialloverde guidato dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Pubblicità
Pubblicità

Da Bruxelles "ci hanno mandato la lettera - ha detto il Ministro dell'Interno replicando alla Commissione europea - in cui ci chiedono di tornare alla vecchia legge Fornero: neanche morto, la vogliamo – ha sottolineato ancora una volta il leader de Carroccio durante un comizio nel Milanese - azzerare completamente".

Critiche a Quota 100 e reddito di cittadinanza da Forza Italia e Confindustria Giovani

Diverse, intanto, le critiche che continuano ad arrivare dalle opposizioni e dalle organizzazioni di rappresentanza al governo sulla questione previdenziale.

Pubblicità

"Bruxelles è fortemente preoccupata– ha dichiarato il deputato azzurro Renato Brunetta - dall'evoluzione della spesa relativa alle due misure bandiera di Lega e Movimento cinque stelle, ovvero – ha sottolineato - reddito di cittadinanza e Quota 100. Per questo motivo – ha aggiunto il responsabile economico di Forza Italia - potrebbe imporre un ridimensionamento degli stanziamenti dei due capitoli interessati”.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pensioni Matteo Salvini

''La raccomandazione Ue all'Italia – ha dichiarato il leader dei Giovani di Confindustria Alessio Rossi alla luce dell'avvio da parte Ue della procedura d'infrazione per debito - infrange l'illusione di continuare a fare deficit senza guardare alle conseguenze. Quota 100 – ha aggiunto - sta tornando indietro come un boomerang e la Flat tax e reddito di cittadinanza – ha sottolineato - sono fatte a debito''.

Pubblica amministrazione e pensioni Quota 100, sindacati in piazza nella Capitale

Intanto, le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil del pubblico impiego sabato 8 giugno scendono in piazza a Roma per chiedere al governo "un piano straordinario di assunzioni nelle amministrazioni pubbliche" e "il rinnovo di tutti i contratti" degli statali per compensare di l'esodo accelerato dalla nuova Quota 100.

Pubblicità

"Quota 100, che prevede ulteriori pensionamenti – ha dichiarato in una nota la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan - deve essere accompagnata da un grande piano di assunzioni che dia risposte ai cittadini che hanno bisogno – ha sottolineato - di servizi efficienti e funzionali".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto