L'Istituto Nazionale della Previdenza Sociale ha indetto due procedimenti di selezione, di cui un avviso pubblico destinato a personale medico competente mediante convenzione triennale avente oggetto la sorveglianza sanitaria sui dipendenti dell'Inps di Barletta-Andria-Trani e una procedura per l'ammissione alla pratica forense presso l'avvocatura centrale e le avvocature territoriali dell'Inps.

Avviso pubblico per medico competente

Sono convocati gli studi medici qualificati in medicina del lavoro, le società idonee ad elargire le attività in questione e gli specifici professionisti esterni, possessori dei requisiti stabiliti dalla direttiva in vigore, a voler presentare l'apposita domanda di ammissione al corrente avviso, indicando la retribuzione richiesta per ciascun servizio, che dovrà tenere presente del tariffario riportato nel modello di convenzione allegato.

Le istanze con inclusi la proposta e il curriculum vitae con allegata la data di specializzazione di ogni medico, devono giungere direttamente alla direzione regionale INPS Puglia situata in via Putignani n. 108, cap. 70122 Bari, tramite una raccomandata con ricevuta di ritorno A.R. o telematicamente all'indirizzo di posta elettronica certificata PEC: direzione.regionale.puglia @ postacert.inps.gov.it entro venerdì 22 novembre 2019.

Da precisare che le lettere dovranno riportare come didascalia ''Offerta per incarico di medico competente''.

Procedura per l'ammissione alla pratica forense

I posti disponibili presso gli uffici legali presenti sul territorio regionale e di collegamento metropolitano, e per l'Avvocatura centrale Inps di Roma sono i seguenti: la regione Abruzzo ha 4 posizioni, di cui 2 per Pescara, 1 per Chieti e 1 per L'Aquila; l'Avvocatura centrale dell'Inps ha a disposizione 1 ubicazione; la Basilicata ha 1 collocazione per Matera; la Campania ha 4 occupazioni, di cui 2 per Napoli e 2 per Caserta; il DCM di Milano ha 1 posto; il DCM di Napoli ha 3 impieghi; l'Emilia Romagna ha 15 sistemazioni, di cui 5 per Bologna, 1 per Ferrara, 2 per Forlì, 2 per Modena, 1 per Ravenna, 2 per Reggio Emilia e 2 per Rimini; il Friuli Venezia Giulia ha 2 uffici, di cui 1 per Trieste e 1 per Udine; il Lazio ha 11 incarichi, di cui 4 per Roma, 4 per Frosinone, 1 per Latina, 1 per Rieti e 1 per Viterbo; la Liguria ha 4 posti per Genova; la Lombardia ha 2 posizioni, di cui 1 per Brescia e 1 per Varese; la regione Marche ha 1 ubicazione per Fermo; il Molise ha 2 occupazioni, di cui 1 per Campobasso e 1 per Isernia; il Piemonte ha 3 uffici, di cui 1 per Torino, 1 per Alessandria e 1 per Cuneo; la Puglia ha 11 impieghi, di cui 2 per Bari, 1 per Andria, 1 per Brindisi, 2 per Foggia, 3 per Lecce e 2 per Taranto; la Sardegna ha 2 posti, di cui 1 per Cagliari e 1 per Sassari; la Sicilia ha 21 uffici, di cui 7 per Palermo, 3 per Agrigento, 1 per Messina, 7 per Catania, 1 per Ragusa, 1 per Siracusa e 1 per Trapani; la Toscana 4 ubicazioni, di cui 1 per Livorno, 1 per Lucca, 1 per Pisa e 1 per Siena; il Trentino Alto Adige ha 2 incarichi, di cui 1 per Bolzano e 1 per Trento; l'Umbria ha 2 collocazioni per Perugia; il Veneto ha 10 sistemazioni, di cui 3 per Venezia, 3 per Padova, 1 per Treviso, 1 per Vicenza e 2 per Verona.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Pensioni Offerte Di Lavoro

Come fare application

La domanda per l'ammissione alla pratica forense deve essere inoltrata unicamente con sistema telematico mediante posta elettronica certificata PEC, in base allo schema scaricabile direttamente dal portale web istituzionale ''Inps'' entro le ore 14:00 di mercoledì 11 dicembre 2019.

Mentre, per la regione del Trentino Alto Adige il modulo di istanza si trova all'interno degli attinenti bandi e può essere trasmessa tramite PEC o con una raccomandata A.R. alla direzione regionale Inps Trentino, Alto Adige o consegnata personalmente entro mercoledì 11 dicembre 2019.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto