Nuovi bandi di concorso per agenti di polizia municipale: si tratta di 138 posti nella Regione Emilia-Romagna (con scadenza 20 gennaio 2020), 10 posti a Perugia (con termine per la presentazione delle domande fissato al 12 dicembre 2019) e 10 posti a Biella (con scadenza 15 dicembre 2019). I tre concorsi pubblicati nella Gazzetta Ufficiale offrono posti a tempo indeterminato.

Assunzione per 138 vigili urbani in Emilia-Romagna e 10 agenti a Perugia

La Regione Emilia-Romagna ha indetto un concorso unico per 138 posti di agente di polizia locale che verranno distribuiti in tutto il territorio regionale sulla base del seguente piano di riparto:

  • 70 a Bologna
  • 1 a Codigoro
  • 1 a Goro
  • 1 a Lagosanto
  • 3 a Modena
  • 1 a Noceto
  • 7 a Parma
  • 15 a Piacenza
  • 11 a Reggio Emilia
  • 3 a San Lazzaro di Savena
  • 2 a Valsamoggia
  • 2 a Forlì-Cesena
  • 2 nella provincia di Reggio Emilia
  • 1 nell’Unione Bassa Val d’Arda e Fiume Po
  • 2 per il Comune di Formigine
  • 1 per il Comune di Cesenatico
  • 1 per il Comune di Longiano Unione
  • 7 a Terre d’Acqua
  • 4 nell’Unione Terre d’Argine
  • 2 nell’Unione Tresinaro Secchia
  • 1 nell’Unione Valconca

Costituiscono requisiti generali: la cittadinanza italiana, un'età non inferiore ad anni 18 e non superiore a 35, l’idoneità fisica necessaria alle funzioni previste per il posto, il diploma di scuola media superiore, le patenti di categoria “B” e di categoria “A2” per la conduzione di motocicli.

La domanda di partecipazione deve essere presentata con modalità telematiche entro il 20 gennaio 2020. I candidati dovranno inviare le candidature collegandosi al portale e-Recruiting della Regione Emilia-Romagna raggiungibile dal sito istituzionale dell’ente.

Le prove previste sono le seguenti: prova scritta di preselezione di cultura generale, prova fisica di preselezione, prova di preselezione a contenuti professionali, prova di idoneità psico-attitudinale, visita medica per le finalità, esame finale.

La prova di contenuto professionale della durata di 30 minuti consisterà in un test composto da 30 quesiti a risposta multipla.

Il Comune di Perugia ha riaperto, invece, i termini del concorso pubblico i cui posti erano inizialmente 6 per agente di Polizia Municipale e che ora sono diventati 10. Due posti messi a concorso sono riservati ai volontari delle FF.AA. La scadenza del bando, fissata inizialmente per il 9 maggio 2019, è stata spostata al 12 Dicembre 2019.

Possono partecipare al bando i candidati in possesso dei seguenti requisiti: cittadinanza italiana o di uno stato dell’UE, età non inferiore a 18 anni e non superiore a 32 anni, diploma di istruzione secondaria superiore di durata quinquennale, patente di guida di categoria B e patente di categoria A2, godimento dei diritti civili e politici, idoneità fisica al servizio di agente di polizia municipale.

Potrebbe essere prevista una prova preselettiva qualora il numero di domande sia elevato. Le selezioni si espleteranno attraverso tre prove: una scritta, una pratica e una orale sulle materie indicate nel bando.

Concorso in polizia municipale: 10 agenti al Comune di Biella

Il comune di Biella ha pubblicato un bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di 10 posti di agente di polizia municipale, categoria C1, a tempo indeterminato e pieno. I posti saranno così distribuiti: 7 agenti presteranno servizio al Comune di Biella, 2 agenti andranno al Comune di Candelo (BI) e 1 agente andrà al Comune di Chiaverano (BI).

Per partecipare al concorso occorrono i seguenti requisiti specifici: diploma di maturità, età compresa tra i 18 e i 35 anni, patente di guida A e B, assenza di impedimenti al porto o all’uso delle armi. La domanda di ammissione deve pervenire entro il 16 dicembre 2019 anche tramite PEC o tramite raccomandata. Il concorso prevede le seguenti fasi di selezione:

  • prima prova scritta: che consisterà nella risoluzione di quesiti a risposta multipla con risposte già predefinite sulle materie oggetto di esame;
  • seconda prova scritta: che consisterà nella redazione di un elaborato o soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica;
  • prova orale: colloquio sulle materie oggetto delle prova scritte, sulla lingua inglese e sulle applicazioni informatiche.
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!