Il Consiglio dell'Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Milano ha indetto un nuovo bando di concorso volto all'assunzione di una unità di personale da inserire nel ruolo di Assistente di Segreteria (Cat. B - B1) a tempo indeterminato. Gli interessati potranno inviare la domanda di partecipazione entro le ore 12:00 del 6 febbraio. I candidati al concorso di assistente di segreteria devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di un altro stato membro dell'Unione Europea;
  • età non inferiore ai 18 anni;
  • aver assolto l'obbligo di leva;
  • idoneità fisica all'impiego;
  • dimestichezza nell'uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse:
  • diploma di istruzione di secondo grado di durata quinquennale (maturità).

Concorso segretario, modalità di invio della domanda

Le domande di partecipazione al concorso devono essere trasmesse, pena l'esclusione, nei seguenti modi: a mano presso la sede dell'Ordine, Milano, Via Lanzone 31, negli orari di apertura al pubblico degli Uffici di Segreteria; a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento; a mezzo PEC, inviando la domanda al seguente indirizzo di Posta Elettronica Certificata “segreteria@pec.omceomi.it.

Alla domanda il candidato dovrà allegare:

  • la fotocopia di un documento di identità in corso di validità (fronte/retro);
  • curriculum vitae (formato europeo).

I candidati portatori di handicap, se ne hanno necessità per sostenere la prova d'esame, sono tenuti a specificare gli ausili di cui abbisognano, in relazione alla propria disabilità, allegando autocertificazione indicante l'Azienda Sanitaria che ha accertato la disabilità, la data degli accertamenti e il relativo referto, nonché l'eventuale necessità di tempi aggiuntivi, ai sensi dell'articolo 20 della Legge numero 104/92.

Le prove concorsuali

Il Consiglio dell'Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Milano si riserva la possibilità di sottoporre i candidati a una prova preselettiva, nel caso in cui si arrivasse ad un numero di domande superiore a 30 (unità). La prova preselettiva consisterà nella risoluzione di quesiti a risposta multipla, mediante somministrazione di questionario da riconsegnare nel termine di 60 minuti, aventi per oggetto argomenti di cultura generale e materie delle prove concorsuali: saranno ammessi alle prove scritte i candidati che, effettuata la preselezione, rientreranno primi 30 posti.

Le prove concorsuali saranno le seguenti:

  • prova scritta, verterà su argomenti di cultura generale, su diritto amministrativo, nozioni in materia di applicazione delle norme in materia di trasparenza e anticorruzione applicate agli Ordini Professionali, nozioni in materia di legislazione ordinistica, codice di deontologia medica, conoscenza della normativa riguardante le funzioni e l'organizzazione della Segreteria degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, nozioni in materia previdenziale degli iscritti all'Ordine, nozioni in materia di organizzazione eventi formativi accreditati ECM, nozioni di informatica;
  • prova pratico-attitudinale, verterà sulla redazione di un atto o documento inerente le funzioni d’ufficio richieste per la qualifica del bando di concorso; in tale occasione sarà inoltre verificata la conoscenza dell'uso di strumenti informatici di ufficio, pacchetto Office, Outlook e internet;
  • prova orale, verterà sui medesimi argomenti previsti per le prove scritte.

Saranno ammessi alla prova orale i candidati che avranno riportato in entrambe le prove scritte un punteggio minimo di 21/30.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!