Migliaia di docenti sono in attesa del bando del Tfa Sostegno che doveva essere bandito proprio in queste settimane ma è stato posticipato. Bisogna ricordare che attualmente i posti vacanti di sostegno sono veramente tantissimi in tutta Italia, soprattutto nelle regioni del Nord Italia, dove molte scuole sono ancora senza insegnanti. Per questo il Ministero dell'Istruzione ha stabilito di bandire prima il Tfa per il Sostegno e, successivamente, il concorso straordinario e ordinario per i docenti.

Attualmente, però, sono state fissate le nuove date delle prove che saranno effettuate il 18 e 19 maggio 2020 per ottenere la specializzazione sul sostegno.

La decisione è stata presa l'11 marzo

In particolare il Ministro dell'Università e della Ricerca, insieme a Lucia Azzolina, Ministra dell'Istruzione, ha firmato il nuovo decreto relativo all'avvio del quinto ciclo dei percorsi di formazione utili a conseguire tale specializzazione per le attività didattiche riservate agli alunni con disabilità.

Il decreto, che è stato firmato nella giornata di ieri 11 marzo 2020, prevede lo slittamento delle prove preliminari ai giorni 18 e 19 maggio ed è scaturito dalla decisione del governo di sospendere le attività didattiche negli Atenei universitari sino al prossimo 3 aprile 2020. Ma come saranno ripartite le prove nello specifico nelle due giornate?

Ecco come saranno ripartite le prove nello specifico nelle due giornate

In primis si terranno le prove per la Scuola dell'Infanzia e per la Scuola Primaria, il giorno 18 maggio 2020. In particolare di mattina quelle per l'Infanzia e il pomeriggio per la Primaria. Invece il 19 maggio si terranno le preliminari per la scuola secondaria e, con precisione, di mattina quelle per le scuole medie, di pomeriggio quelle per le scuole superiori.

I posti messi a disposizione in questo quinto ciclo dei percorsi di formazione per la specializzazione sul sostegno, sono 19.585 tra scuola dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di primo e secondo grado.

I corsi per coloro che riusciranno a superare le prove, saranno svolti entro il 15 giugno 2021. Inoltre è prevista anche una proroga per coloro che stanno seguendo i corsi del ciclo attualmente in corso , cioè quello relativo all'anno scolastico 2018/2019 e che si concluderanno a maggio 2020. Infine si deve ricordare che dopo il Tfa per il Sostegno che conferisce la sola specializzazione ai docenti, sarà bandito il concorso per diventare di ruolo.

In realtà si prevedono due procedure concorsuali: una straordinaria, per i docenti con almeno tre anni di servizio, e un'altra ordinaria per i laureati con 24 Cfu nelle discipline antropo-psico-pedagogiche.

Segui la nostra pagina Facebook!