In arrivo un bando di concorso molto atteso che riguarda Roma Capitale e che è stato annunciato direttamente dalla sindaca Virginia Raggi. Si tratta di una procedura che selezionerà personale da inserire negli uffici amministrativi della Capitale e non solo. In particolare saranno selezionati 1470 dipendenti e 42 dirigenti. "Per la prima volta le porte del Campidoglio si apriranno ai Millennials", così recita il video postato dalla Raggi nella giornata di ieri 22 giugno sul suo profilo ufficiale di Facebook.

Le porte del Comune di Roma saranno aperte ai Millennials per offrire nuovi servizi ai cittadini

Una sorta di ricambio generazionale che porterà all'assunzione di migliaia di under 30 con competenze nuove, i quali si impegneranno ad offrire servizi ai cittadini. La data precisa della pubblicazione dei bando ancora non è stata ufficializzata ma, stando alle parole della Raggi, sarà nelle prossime settimane.

L'introduzione di nuove figure professionali allo scopo di migliorare la struttura amministrativa

Bisogna specificare che la procedura concorsuale prevede l'introduzione di una nuova figura professionale in Campidoglio, ovvero il "funzionario Servizi Tecnici". Quest'ultimo avrà il compito di progettare le opere pubbliche per la città di Roma.

Inoltre si occuperanno dei "Servizi informatici e telematici" ben cento unità, le quali con il loro lavoro permetteranno una accelerazione del processo di digitalizzazione. Lo scopo principale è quello di creare una struttura amministrativa in grado di garantire ai cittadini servizi più efficienti anche in futuro.

La ripartizione dei posti messi a disposizione dei vincitori di concorso presso il Comune di Roma

Ecco la ripartizione dei posti che saranno messi a disposizione dei vincitori del concorso di Roma Capitale.

Per quanto riguarda i posti per i 42 dirigenti, sono così ripartiti:

  • dieci dirigenti tecnici;
  • trentadue dirigenti amministrativi.

Invece i 1470 dipendenti saranno assunti rispettivamente per ricoprire queste figure professionali:

  • cinquecento istruttori di polizia locale;
  • cento funzionari amministrativi;
  • ottanta funzionari dei servizi tecnici;
  • venti funzionari avvocati;
  • ottanta funzionari avvocati;
  • ottanta funzionari dei servizi educativi;
  • duecentocinquanta istruttori amministrativi;
  • centoquaranta assistenti sociali;
  • cento istruttori dei servizi telematici e informatici;
  • cinquecento istruttori di polizia locale;
  • duecento istruttori tecnici delle costruzioni, dell'ambiente e del territorio.

Per informazioni più precise sui requisiti di ammissione e le prove concorsuali bisogna attendere la pubblicazione del bando ufficiale.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!