I concorsi pubblici divulgati sul sito dell'Arpal Puglia, ente mediante il quale la regione garantisce l’erogazione dei servizi per l’impiego, sono tre e saranno attivi fino al prossimo 20 agosto. I bandi sono stati pubblicati sulla Gazzetta ufficiale lo scorso 21 luglio.

I posti da assegnare sono per 181 figure professionali, le assunzioni sono rivolte sia a chi possiede di un diploma sia ai laureati.

Arpal Puglia: posti disponibili per ogni concorso e requisiti

I tre concorsi banditi dall'Arpal Puglia prevedono l'assunzione di 181 figure professionali da inserire con un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Le posizioni disponibili per ogni concorso sono le seguenti:

  • 40 figure da assumere in qualità di istruttori mercato del lavoro per i quali è necessario avere conseguito il diploma di scuola secondaria di secondo grado;
  • 88 figure da assumere in qualità di specialisti mercato e servizi per il lavoro per i quali è necessario avere conseguito una laurea così come indicato nel bando relativo;
  • 53 figure da assumere in qualità di specialisti in sostegno all’inclusione attiva per i quali è necessario avere conseguito una laurea così come indicato nel bando relativo.

Requisiti generali

Gli aspiranti che intendono candidarsi a una delle posizioni messa a bando dall'Agenzia regionale politiche attive del lavoro Puglia devono possedere anche i requisiti generali per i Concorsi Pubblici, tra cui:

  • essere cittadini italiani o appartenere a uno degli stati membri dell’Unione Europea;
  • possedere idoneità fisica all'impiego;
  • non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali;
  • avere assolto agli obblighi di leva (solo per i candidati di uomini nati entro il 31 dicembre del 1985).

Infine, si evidenzia che ogni candidato deve essere in grado di usare i principali strumenti informatici e conoscere almeno una lingua straniera.

Come candidarsi e prove d'esame

L'iscrizione ai concorsi pubblici promossi dall'Arpal sarà attiva fino al 20 agosto 2020; dopo tale data non sarà più possibile inviare la propria domanda di candidatura. Le domande devono essere compilate online, secondo le modalità indicate nel sito ufficiale dell'ente.

La partecipazione a ognuno dei concorsi è legata al versamento di un contributo di dieci euro. Le modalità della selezione, che avverrà per titoli e colloquio, sono precisate in ogni singolo bando.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!