La polemica riguardante il turismo sul Salento ha tenuto banco per buona parte di settembre. L'imprenditore Flavio Briatore, che sta investendo ad Otranto aprendo il Twiga Beach, un locale di gran lusso, ha criticato il modo di fare turismo della penisola salentina. "masserie e piccoli hotel non interessano ai ricchi": Briatore ha voluto "tirare le orecchie" ad un turismo,a  suo modo di dire, poco attraente come quello salentino. Alle sue parole, hanno fatto seguito  numerose risposte di personaggi importanti dello spettacolo: Renzo Arbore, Al Bano Carrisi, hanno tutti difeso il Salento. 

Anche i cittadini non hanno particolarmente apprezzato le parole di Briatore.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Lecce

Le stesse, infatti, sono state viste come una "bocciatura" per il Salento. Questo ha provocato numerose polemiche e il regista Pezzulla ha voluto anche dedicare una canzone simpatica a Briatore, sottolineando, tra le strofe, anche le particolarità del Salento e le tradizioni dei suoi cittadini.

Risposta a Briatore: Salento batte Riviera Romagnola

Nonostante un avvio di stagione un po' stentato, le cifre dell'estate appena conclusa sono impressionanti. Il Salento ha superato in termini di presenze, la Riviera Romagnola. Si tratta di un vero e proprio record storico. Non è servito, dunque, il simpatico e provocante spot #machenesannoagallipoli con tanto di disegno della piadina romagnola, con il quale avevano aperto l'estate la Riviera Romagnola. Gallipoli ed Otranto hanno superato Rimini e Riccione e pare che dai primi dati, tutto la provincia di Lecce abbia aumentato di tanto le visite dei turisti rispetto agli anni precedenti. Una volta tanto, dunque, c'è da essere soddisfatti per il lavoro fatto.

Un intero territorio, quello salentino, che ha ancora tanto da fare per competere con mete europee ed internazionali, ma che sembra sulla buona strada per migliorare gradualmente la propria qualità di offerta turistica.

I migliori video del giorno

Ancora in questo periodo, grazie al beltempo, ci sono turisti. Il Salento è stata la meta estiva più scelta e ricercata d'Italia. Insomma, Briatore può avere le sue idee, ma di certo non sono quelle della stragrande maggioranza degli italiani. Proprio quelli che hanno invaso il Salento e lo apprezzano così com'è.