La Lega Pro ha deciso le date per la prossima stagione. oggi si è tenuto il Consiglio Federale a Roma e il Presidente federale ha aperto i lavori alle 13. Erano presenti, tra gli altri, sia dei rappresentanti dei calciatori, che dei consiglieri della Lega Pro e della Lega Nazionale Dilettanti. Presenti, inoltre, il Presidente del Settore Giovanile e Scolastico, Tisci e il Presidente del settore tecnico: Rivera.

Si è discusso a lungo e dopo l'ufficializzazione delle date per i campionati di Serie A e serie B, sono state decise le date per la Serie C e la Serie D. Il campionato di serie C inizierà il 27 agosto e finirà il 6 maggio, i play off ed i play out si disputeranno dunque presumibilmente a cavallo tra maggio e giugno.

Il campionato di serie D inizierà il 3 settembre e si concluderà allo stesso modo il 6 maggio. Decise anche le date della Coppa Italia di serie C (inizio 6 agosto) e della Coppa Italia della Serie D (inizio 20 maggio).

Il calciomercato attira le attenzioni degli addetti ai lavori

Mentre la Serie C programma il prossimo campionato, le società iniziano a lavorare con grande attenzione nel calciomercato [VIDEO]. Rispetto al passato, quest'anno in tanti hanno notato un anticipo dei tempi del Calciomercato. Infatti, ancora il calciomercato non è iniziato ufficialmente, ma le società che si sono mosse sono tantissime e alcune hanno anche ufficializzato i primissimi accordi.

Il Catania, ad esempio, ha acquistato ufficialmente, i calciatori Lodi (definito "talentuoso centrocampista" nel comunicato ufficiale della stessa società etnea", Caccetta (ex Cosenza) e Tedeschi.

Possibile anche che il Catania nei prossimi giorni possa acquistare Aalcibiade: la trattativa sembra praticamente definita, ma ancora manca l'ufficialità. In uscita, dal Catania ci sono due attaccanti: Pozzebon e Barisic. Il primo è seguito da diverse società tra cui Reggiana, Alessandria, Robur Siena, Pordenone e Cosenza; il secondo è entrato nel mirino di Modena e Monopoli. I pugliesi, in questa trattativa sarebbero anche in vantaggio. Il Cosenza cerca Pozzebon per rimpiazzare Baclet, possibile partente.

La Sicula Leonzio ha messo le mani su Scoppa, centrocampista italoargentino classe 1987 che starebbe per rescindere il contratto con il Catania. Sempre dal Catania, la neopromossa, potrebbe prelevare il terzino destro Parisi. Resta alto l'interesse della Fidelis Andria per l'attaccante Iadaresta che nell'ultima stagione ha segnato 6 reti (4 con la maglia della Lupa Roma e 2 con quella del Fondi). Il Matera segue con attenzione Doumbia del Lecce e si parla di un possibile scambio con Carretta (che potrebbe essere interessato ad andare a giocare con i giallorossi, essendo nativo del Salento).

Per la zona difensiva, i lucani sono vicini a Stendardo, difensore ex Taranto che sarebbe vicino a firmare per il Matera. In porta, il club di Columella sarebbe molto interessato a Gori che tra pochi giorni si svincolerà dal Bnevento. Pare che la trattativa sia già ben avviata e abbia il benestare dell'allenatore Auteri. Il Lecce continua a seguire Ledesma [VIDEO], mentre sembra più difficile il ritorno dell'attaccante Vucinic. Per il centrocampo, Meluso segue anche l'esperto centrale Burrai, del Pordenone.