Quello che le festività di Ferragosto consegnano al Salento è un bilancio già a dir poco drammatico, in quanto nella notte di eri 14, e oggi 15 agosto, i soccorsi sono stati sempre impegnati a fare la spola tra i locali della movida e i vari ospedali della provincia di Lecce. La situazione più grave, secondo quanto riportano i media locali, si è verificata a Gallipoli la notte scorsa, dove due extracomunitari hanno dato vita ad una violenta lite a colpi di bottiglia.

L'episodio ha provocato, come spesso accade in questi casi, dei feriti, che sarebbero proprio i due contendenti. Gli stessi sono stati trasportati in ospedale per essere medicati, mentre la Polizia ha arrestato uno dei due.

Una trentina le persone soccorse in totale

Per i soccorritori del 118 che la notte scorsa, tra la vigilia e la festa vera e propria di Ferragosto, hanno effettuato il loro turno lavorativo, è stato davvero un incubo.

I centralini sono letteralmente stati invasi da chiamate di emergenza, le quali riguardavano perlopiù persone che avevano alzato troppo il gomito. La testata giornalistica locale online, Lecce Prima, riferisce che una volta che le ambulanze arrivavano nei posti indicati, c'era anche chi chiedeva di essere trasportato per prima in ospedale, in quanto messo peggio degli altri. I soccorritori hanno comunque preso visione di tutte le situazioni che gli si presentavano davanti, prendendo la decisione su chi soccorrere per prima.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Ancora alle otto di stamane c'era ancora qualche persona da medicare. Sulle pagine della Gazzetta del Mezzogiorno si apprende che, ad esempio, nella stessa Gallipoli, una delle mete turistiche più rinomate soprattutto dai giovani, ormai ci sono attive solo due discoteche, le quali sono controllate al massimo. Il problema sarebbero invece i locali da ballo fai da te, ovvero quei luoghi cosiddetti "satellite", lontani dalla notorietà, dove gli eccessi sono più tollerati, così come anche le capienze totali, che codeste strutture supererebbero spesso.

Gallipoli: presenze calate del 30%

Sempre secondo quanto riferiscono le fonti di informazione locali, pare che a Gallipoli, quest'anno, ci sia stato un calo del 30% delle presenze, e questo sicuramente incide sull'economia del turismo nella "città bella". In generale il Salento quest'anno ha fatto registrare un calo, ma località come quelle della costa ionica, continuano a far registrare numeri importanti.

Il prezzo per un cocktail alcolico, nelle località più gettonate, si aggira mediatamente intorno ai 10 euro, ma esistono anche venditori abusivi di alcol che offrono bevande a prezzi davvero convenienti, molto lontani dalla decina di euro. Le Forze dell'Ordine sono sempre in prima linea per combattere questi fenomeni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto