#Alfa Romeo "Giulia" trionfa negli Stati Uniti: vince il premio "Car of the Year 2018" e il responsabile del Brand Alfa pensa già al futuro. Ancora un successo per la "Giulia". Sono 4 i riconoscimenti già assegnati nel 2016 (anno del suo debutto sul mercato), tra cui quello di "Auto più bella" al concorso "Volante d'Oro". Alfa Romeo "Giulia" vince il premio "Auto dell'Anno 2018" assegnato dalla rivista motoristica Motor Trend.

Reid Bigland (responsabile del marchio Alfa Romeo) non nasconde la sua gioia per il premio consegnatogli. "Per noi, è un privilegio essere il primo brand italiano, a ricevere questo prestigioso riconoscimento.

Siamo ottimisti se pensiamo al futuro che si prospetta per Alfa Romeo, qui negli Stati Uniti e in Canada". Il responsabile del brand de "La Casa del Biscione" si gode il momento, visto che la "Giulia" sta riscuotendo un successo enorme negli Stati Uniti. [VIDEO] Le 26 automobili che partecipavano al concorso dovevano superare diversi test; i 6 criteri che i giudici tenevano in considerazione erano:

  • Design
  • Eccellenza ingegneristica
  • Efficienza
  • Sicurezza
  • Valore
  • Prestazioni attese

Successivamente, le 8 auto che hanno superato le prove riguardanti (impianto frenante, accelerazione e risparmio di carburante), sono state selezionate come finaliste. Edward Loh (editor-in-Chief di Motor Trend) tesse le lodi dell'azienda italiana e della loro automobile. "I giudici di Motor Trend hanno deciso di assegnare il premio alla "Giulia", perché rappresenta "la vettura eccellente".

Alfa Romeo ha creato la miglior Berlina sul mercato, per quanto concerne la maneggevolezza".

La "Storia" della Giulia e le sue caratteristiche tecniche

Nel 2014, la FCA (Fiat Chrysler Automobiles) azienda Italo-Americana, lanciò un nuovo piano industriale che doveva promuovere il Brand "Alfa Romeo". A conseguenza di ciò, "la Casa del Biscione" creò una nuova piattaforma ribattezzata "Giorgio", che presentava 2 caratteristiche principali. La trazione posteriore e il motore longitudinale. L' ingegnere Philippe Krief, su questo nuovo pianale, portò avanti il progetto "Giulia". Il "Padre" della vettura in una intervista rilasciata per una rivista motoristica italiana, ne descrisse le principali caratteristiche. "Abbiamo lavorato molto sul bilanciamento dei componenti, dalle sospensioni al motore, dallo sterzo fino al cambio, per riuscire a dare una sensazione di maggiore sicurezza al guidatore. "Giulia" è una automobile unica nel suo genere. Abbina l'elevato comfort, bassi consumi e sistemi di sicurezza efficienti come la frenata automatica". L'Alfa Romeo grazie al lancio della piattaforma "Giorgio", è tornata a essere una delle aziende automobilistiche più apprezzate a livello mondiale [VIDEO]. Il suo design, la linea sportiva e la sua tecnologia all'avanguardia, la rendono identificabile agli appassionati di automobilismo. #alfa romeo giulia #USA