DS 7 Crossback E-Tense sarà il nome della versione ibrida del SUV di lusso del marchio francese. A distanza di otto giorni dall'apertura del Salone di Parigi 2018, DS annuncia l'arrivo della versione elettrificata del suo SUV del segmento C premium. Il powertrain combinerà le prestazioni di un motore a benzina e due motori elettrici ,per una potenza totale di 300 Cv. Diverse le modalità di guida disponibili, in relazione alle quali verrà regolata l'intensità del recupero di energia in frenata o in rilascio.

Il pacco batterie sarà da 13.2 kWh, e si potrà ricaricare in due ore da una colonnina a 32A e il caricatore da 6.6 kW o in otto ore da una presa domestica.

La prima di una nuova famiglia

La DS 7 Crossback E-Tense sarà la prima di una nuova serie di modelli che andrà ad ampliare la gamma del costruttore francese, introducendo la variante ibrida per ogni modello presente a catalogo. La DS 7 Crossback E-Tense offrirà quattro diverse modalità di guida: Zero Emissions, la modalità predefinita, che avvierà l'auto con i motori elettrici, per il massimo comfort di guida e minime emissioni, Sport Mode che combinerà la massima potenza dei tre motori a disposizione, Hybrid Mode che gestirà automaticamente la potenza e i consumi dell'auto (le emissioni dichiarate sarebbero al di sotto dei 50g/km di CO2) e infine la modalità 4WD che garantirà il massimo grip su qualsiasi tipo di terreno.

Il powertrain

A disposizione del guidatore ci saranno ben tre motori per un totale di 300 Cv e una coppia di 450 Nm. Il motore a combustione sarà un benzina 1.6 litri da 200 Cv, coadiuvato da due motori elettrici da 109 Cv. Il tutto gestito dalla nuova trasmissione automatica a otto rapporti. Secondo la Casa d'Oltralpe la DS 7 Crossback E-Tense sarebbe in grado di percorrere fino a 50 Km in modalità Zero Emissions, totalmente elettrica, nel ciclo WLTP (corrispondenti a circa 60 Km nel ciclo NEDC).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ambiente

Un'autonomia quindi ideale per il quotidiano tragitto casa-lavoro, quindi. Nel momento in cui il pacco batterie dovesse scaricarsi sotto una certa soglia, a garantire un adeguato livello di potenza o trazione ci penserà il motore a benzina.

Le batterie

L'autonomia è garantita da un pacco batterie da 13.2 kWh, che consentono di raggiungere in modalità full electric una velocità massima di 135 Km/h. Sul display touchscreen del sistema infotainment, poi, verrà indicata al conducente la percorrenza residua stimata in modalità elettrica e la distanza delle stazioni di ricarica più vicine.

Ricarica che potrà avvenire in due ore se attaccata ad una colonnina da 32A e utilizzando il caricatore da 6.6 Kw, mentre ad una tradizionale presa domestica bisognerà attendere circa otto ore per un 'pieno'. Una funzione denominata E-SAVE, consente al conducente di ottimizzare i consumi delle batterie, riservando la capacità necessaria per coprire gli ultimi 10/20 Km del viaggio in modalità elettrica.

Il pacco batterie sarà posizionato sotto il pavimento, motivo per cui la capacità del bagagliaio rimarrà la medesima del modello con motorizzazioni tradizionali.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto