Nella puntata di venerdì 8 novembre verrà rivelata una verità sconvolgente ed inaspettata, si tratterà di un vero e proprio colpo di scena che destabilizzerà gli spettatori. Dalle anticipazioni vengono forniti alcuni dettagli molto interessanti che possono fare intuire la verità, ma manca il nome della persona che ha attentato alla vita di Aldo Leone. Di seguito l'analisi completa di tutti i sospettati e le probabilità che possano essere colpevoli.

Diego Giordano

È giusto partire da colui che è stato il primo indagato e che è attualmente in prigione per avere commesso questo reato. Diego ha il movente della gelosia, l'auto che ha investito Aldo era sua, aveva mostrato segni di instabilità mentale e di non saper controllare la sua rabbia, infine era ubriaco. Questo lo rende, a giusta ragione, il primo indiziato, ma ad Un posto al sole non viene mai permesso che un protagonista positivo faccia qualcosa di così deprecabile, inoltre in un suo ricordo si vede chiaramente che lui non era alla guida. Difficile pensare che sia stato mostrato un falso flashback, questo rende la possibilità che lui sia colpevole quasi nulla.

Eugenio Nicotera

Qualcuno ha pensato che l'integerrimo magistrato Nicotera nascondesse qualcosa, magari in nome di una possibile tresca con Delia. Se questo fosse un giallo sarebbe possibile, ma è una soap ed Eugenio è presente da anni ed è sempre stato un uomo che ha fatto della giustizia la sua ragione di vita. Per coerenza narrativa risulta davvero impossibile che possa essere lui l'attentatore.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Anticipazioni Tv Un Posto Al Sole

Pasquale Mennella

Questo personaggio avrebbe un forte movente ossia la vendetta per suo figlio e non è un caso se Franco concentrerà le sue attenzioni su di lui, ma dalle anticipazioni viene svelato che le indagini non porteranno a nulla.

Fabrizio Rosato

Qualcuno ha ipotizzato che Fabrizio potesse attentare alla vita dell'avvocato per rallentare le indagini sull'omicidio del padre, ma sarebbe una motivazione davvero stupida, anche in virtù del fatto che Aldo spingeva per chiudere le indagini. Ipotesi fantasiosa ma veramente ai limiti dell'impossibile.

Delia Caracciolo

Qui si inizia a fare sul serio: Delia ha mostrato di conoscere tutti i tradimenti del marito, ma di non voler rinunciare a lui. È apparsa sempre ambigua e determinata e a vederla, sembrerebbe una donna capace anche di vendicarsi uccidendo suo marito, ma c'è qualcosa che non torna. Le anticipazioni rivelano che Aldo le chiederà di lasciarlo, ma, dinanzi ad una sua rivelazione, lui si troverà costretto a restare al suo fianco. Se lei gli svelasse di avere tentato di ucciderlo, tanto più l'uomo sarebbe spinto ad abbandonarla, quindi la verità potrebbe essere un'altra.

Jacopo Leone

Si sa poco di questo ragazzo, sembra molto legato al padre eppure c'è qualcosa di torbido che lo lega alla mamma. Se davvero fosse stato lui, questo spiegherebbe perché Aldo decida di restare accanto alla famiglia per proteggere suo figlio. Inoltre trattandosi di un ragazzo, il colpo di scena sarebbe più che giustificato, invece le altre ipotesi possibili risulterebbero poco sconvolgenti.

Al momento è il maggiore indiziato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto