Detto, fatto. Matteo Salvini, Segretario da oltre un annodella Lega Nord e leader politico in grande ascesa grazie anche alle numerosecomparsate nelle strade di tutta Italia e televisive, aveva annunciato lanascita di un suo movimento per le regioni del centro-sud. Il quale convergacon le battaglie in comune del Carroccio, in fondo anche storiche: l’Euro,l’Unione europea a trazione tedesca, l’immigrazione clandestina, le tasse e laburocrazia. Stamane ha presentato il logo alla Camera dei deputati, chepresenta un bollino blu di Chiquita memoria, con la scritta NOI in giallo e CONSALVINI in bianco.

Oltre alle idee programmatiche, Salvini ha anche ben inmente quali saranno le future alleanze e chi potrebbe entrare a farvi parte.

No a riciclati e a Ncd

Salvini ha già le idee chiare su chi può entrare nel suonuovo movimento: di sicuro non i riciclati e chi cerca di trovare una nuovaverginità politica cambiando partito. Afferma “vogliamo energie fresche. Leesperienze politiche verranno valutate singolarmente (…) l’onestà e la fedinapenale pulita restano le condizioni per aderire”. Quanto alle alleanze, chiudegià mezza porta ad Alfano e al suo Nuovo centrodestra, visto che è già al governo col centrosinistra. Usa poi parole metaforiche per parlare delcentrodestra in generale, affermando “non voglio le frittate e le marmellatedel passato”.

Certo, sarà però difficile non ritrovare una coalizione diversada quella del passato, visto che i principali interlocutori, oltre cheovviamente la Lega Nord, sono ancora Forza Italia e Alleanza Nazionale, comevent’anni fa.

Capitolo Euro

Immancabile un passaggio sull’Euro, uno dei cavalli dibattaglia di Salvini. Definisce Renzi un burattino dell'Ue e spera che ilprossimo Capo dello Stato non sia un asservito all’Unione europea.

Bolla giàcome inutile il referendum per cui Beppe Grillo sta raccogliendo le firme, visto che è consultivo e in Italianon si prendono in considerazione neppure gli abrogativi.

Vedremo dunque se Salvini farà breccia anche al Centro-sud,dopo i tanti voti recuperati al Nord. Vedremo se gli elettori dimenticherannole sue origini e quanto diceva fino a pochi mesi fa contro i meridionali.

E sedavvero riuscirà a mantenere lontani quanti cercano di riciclarsi ma portano indote molti voti. Alle urne, infine, l’ardua sentenza. 

Segui la pagina Matteo Salvini
Segui
Segui la pagina Lega
Segui
Segui la pagina Sondaggi Politici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!