Le Elezioni politiche si avvicinano e continuano i movimenti, in particolare a sinistra, verso una possibile unificazione dei vari soggetti in campo. E' importante in tal senso l'annuncio arrivato poche ore fa da parte di Anna Falcone e Tomaso Montanari, i due promotori dell'Alleanza Popolare per la Democrazia e l'Uguaglianza, della convocazione di una nuova grande assemblea pubblica nazionale del percorso civico e di sinistra, iniziato al Teatro Brancaccio di Roma il 18 Giugno scorso.

Assemblea nazionale dell'Alleanza Popolare per la Democrazia e l'Uguaglianza sabato 18 novembre a Roma

L'assemblea nazionale si terrà precisamente Sabato 18 novembre a Roma (il luogo esatto è ancora in via di definizione), dalle ore 10:30 alle ore 17:00. Tale incontro discuterà e approverà il programma politico con cui "Alleanza Popolare" intende iniziare la costruzione del proprio progetto politico di democrazia e uguaglianza per il Paese, con il dichiarato obiettivo di "rovesciare il tavolo delle diseguaglianze e delle ingiustizie e iniziare a costruire, tutti insieme, una società più giusta, solidale e democratica".

Non si tratterà della "solita" iniziativa in cui si limitano a ripetersi innumerevoli interventi dal palco, ma secondo quanto affermano gli organizzatori, l’assemblea avrà una prima parte, la mattina, dedicata ai tavoli tematici che approfondiranno i singoli punti del progetto e le proposte arrivate dai territori.

Nel pomeriggio, poi la plenaria approverà il programma e farà il punto sul processo di costruzione di una lista unica della Sinistra. In quella giornata troveranno infatti la sintesi i contributi elaborati in questi ultimi mesi da parte delle assemblee territoriali ‘Cento piazze per il programma’, molte delle quali sono ancora in corso di svolgimento in queste settimane che ci separano dal 18 novembre.

Potranno partecipare all'assemblea romana del 18 novembre tutti coloro che avranno aderito al percorso attraverso il sito ufficiale del gruppo: www. perlademocraziaeluguaglianza.it.

Una sola lista di sinistra 'alla sinistra del PD'?

Sarà interessante, sul piano più marcatamente politico, capire se nelle settimane che ci separano da questa assemblea romana ci saranno ulteriori movimenti che possano chiarire e semplificare il quadro su quello che sta avvenendo alla sinistra del Partito Democratico e se quindi quello del 18 novembre potrà essere davvero il "via" a un percorso unitario della sinistra verso le elezioni politiche del 2018.

Segui la pagina Elezioni Politiche
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!