Il movimento romano di destra radicale casapound è in forte ascesa nella provincia della capitale e sempre di più anche nel resto d'Italia. A ostia il movimento romano guidato da Gianluca Iannone e Simone Di Stefano ha sfiorato il 10% del consenso elettorale, un risultato certamente grande per una formazione politica relativamente giovane e di destra extraparlamentare com'è CasaPound Italia. Secondo un articolo della "Stampa" dedicato alla questione, lo stesso movimento romano potrebbe fungere da 'ago della bilancia' nella contesa tra il centrodestra e il Movimento 5 Stelle.

Il vicepresidente di CasaPound: 'Entreremo in Parlamento'

Stando allo medesimo articolo della 'Stampa', lo stesso vicepresidente di CasaPound Simone Di Stefano ha espresso una forte soddisfazione per i risultati che il suo movimento sta avendo e ha dichiarato di sperare che CasaPound diventi una forza politica presente nel parlamento italiano. Secondo lo stesso articolo della 'Stampa', tale clima di euforia è condiviso dai militanti delle sezioni del militanti del movimento di destra radicale in tutta Italia, a partire dal quartiere generale situato nel quartiere multietnico dell'Esquilino, nella capitale.

L'ascesa di CasaPound in Italia e la crisi della vecchia destra radicale

Da diverso tempo CasaPound Italia è in forte ascesa in tutta Italia, e il risultato di Ostia potrebbe essere la prova più indicativa di tutto ciò.

Sull'origine di tale successo, c'è da dire che sicuramente una causa importante di esso è la differenza di attitudine e d'immagine che CasaPound possiede rispetto ad altri movimenti e partiti legati al mondo della destra radicale e dell'estrema destra extraparlamentare vecchia e nuova presente in Italia, Forza Nuova in primis.

Difatti, i militanti di CasaPound sono riusciti a costruire un'immaginario certamente riconducibile a quello della destra radicale e del neofascismo classico, ma allo stesso tempo dotato di spunti decisamente innovatori e compatibili con gli humus culturali e sottoculturali presenti nella società contemporanea italiana e occidentale nel suo insieme.

Non casualmente, diversi movimenti legati al mondo della destra radicale europea e mondiale hanno preso e stanno prendendo ispirazione dal 'modello politico' e 'metapolitico' di CasaPound per portare avanti l'agenda di una 'nuova destra radicale' che guardi al passato ma che è ben ancorata al presente e rivolta al futuro.

Segui la nostra pagina Facebook!