Mancano due mesi e mezzo a quel 4 marzo che molti esponenti politici attendono con sensazioni totalmente contrarie fra di loro. Chi c'è, come il centro-destra, spera si avvicini il prima possibile quel giorno per guadagnare la maggioranza relativa del Parlamento e chi, come il Movimento 5 Stelle e il Partito Democratico, deve trovare una mossa vincente per guadagnare maggiori voti. Stati comunque differenti quelli fra i penta-stellati che da soli riescono comunque a rimanere stabili con i loro consensi mentre lo stesso non si può dire del partito che ha come segretario nazionale Matteo Renzi che continua a perdere voti ogni settimana che avanza.

Sondaggi, ecco i dati

Continua a rimanere la prima forza politica il Movimento 5 Stelle che si trova al 28,5%. L'impossibilità di governare con questi consensi ha spinto il candidato premier Di Maio a spiegare che si potrebbe giungere ad un'alleanza con un PD senza Renzi dopo le votazioni. Le conseguenze di queste dichiarazioni e il caso Spelacchio saranno comunque da valutare nelle prossime settimane quando gli italiani avranno metabolizzato meglio la notizia. Distaccato ed in grande difficoltà il Partito Democratico con neanche un italiano su quattro che lo voterà alle prossime elezioni politiche dato che il partito si ferma al 24,9%.

I fatti relativi alla Commissione Banche e i continui attacchi al ministro Maria Elena Boschi non sembrano giovare al partito che potrebbe ancora soffrire nelle prossime settimane mantenendo un trend ribassista. Completano la coalizione di centro-sinistra il partito Insieme all'1,5%, Più Europa allo 0,7% e SVP allo 0,4%. Nel complesso il centro-sinistra si attesta al 28,7% e si classificherebbe al secondo posto del podio dato che il primo sarebbe assegnato senza alcun dubbio numerico al centro-destra che gode della maggioranza relativa ottenendo il 36% dei consensi.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Sondaggi Politici

Forza Italia si conferma il primo partito del centro-destra con il 15,0% mentre ben distanziata risulta essere la Lega Nord al 13,3% e Fratelli d'Italia al 5,4%. Completano la coalizione l'UdC di Cesa con l'1,1% e altri piccoli partiti di centro-destra all'1,2%. Un altro partito che ambisce a Palazzo Chigi è Liberi e Uguali che cercherà di ottenere maggiori consensi possibili candidando Grasso come Presidente del Consiglio. Ad oggi tale forza politica si trova al 5,7% dei consensi. Per rimanere aggiornato su altre notizie di politica e sondaggi elettorali clicca sul tasto "Segui".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto