Si è svolta ieri l'inaugurazione della Sezione "Alberto Giaquinto" di Forza Nuova anzio-Nettuno. presenti all'evento il Segretario Nazionale del Movimento Roberto Fiore, il Coordinatore Regionale di Forza Nuova Lazio Adriano Da Pozzo, La Coordinatrice Provinciale di Roma Michela Ramaglioni, La Coordinatrice Provinciale di Latina Chiara Rovere ed il coordinatore cittadino Angelo Menichelli.

Soddisfatti della partecipazione di militanti e simpatizzanti i dirigenti locali del movimento che in questi mesi hanno avviato una serie di iniziative sul territorio dalle passeggiate della sicurezza alla raccolta di cibo e beni di prima necessità da donare ai cittadini in difficoltà economica.

Iniziative apprezzate dalla comunità locale sempre più vicina al movimento politico Forza Nuova ed ai suoi militanti e dirigenti.

Adriano Da Pozzo, coordinatore regionale e dirigente nazionale del Movimento, ha commentato: "Siamo soddisfatti della partecipazione di cittadini all'inaugurazione della sezione Alberto Giaquinto. I Dirigenti ed i militanti sono molto carichi e sono sicuro che ci leveremo molte soddisfazioni grazie al lavoro da loro svolto. Nei mesi passati i forzanovisti di Anzio e Nettuno si sono distinti per le tante iniziative svolte sul territorio, passeggiate per la sicurezza, raccolta cibo per le famiglie bisognose, difesa dei diritti dei cittadini Italiani e tanto altro ancora, nonché per le numerose collaborazioni con altre comunità militanti della Provincia di Roma e della vicina Provincia di Latina.

Un nuovo avamposto popolare a difesa dei diritti dei cittadini Italiani nasce oggi ad Anzio e Nettuno, il coordinamento centro Italia nella persona del coordinatore Leonardo Cabras e il Coordinamento regionale del Lazio sono orgogliosi di poter contare su nucleo rinforzato ed ancora più forte, pronto ad affrontare, senza timore, le sfide politiche che il nostro movimento si appresta ad affrontare nei prossimi mesi.

Forza Nuova cresce ovunque e l'apprezzamento per le nostre azioni e l'incoraggiamento che riceviamo ogni giorno dalle persone comuni ci ripaga di tutti i nostri sacrifici e ci sprona a fare sempre meglio. Il Sistema si è accorto da tempo della nostra crescita e la repressione assurda che stiamo subendo e che ha portato all'arresto immotivato del coordinatore cittadino di Roma Giuliano Castellino dimostra che ha paura di noi ma questo non ci ferma, anzi, ci fa capire che stiamo percorrendo il sentiero giusto, quello della giustizia sociale e la difesa della nostra amata patria".

Segui la nostra pagina Facebook!