A pochi giorni dalle elezioni regionali in Molise, altro banco di prova per i partiti, giungono aggiornamenti sui Sondaggi politici. In questa prima decade del mese di aprile è Tecnè a fornirci le intenzioni di voto dei cittadini, che illustrano un quadro pressoché invariato rispetto ai risultati delle urne, con la sola differenza, che il Partito Democratico si è visto superato dalla Lega Nord. Al comando resta il Movimento 5 Stelle, che prosegue la sua crescita senza neppure un accenno di sosta. A seguire vi riportiamo i dati emersi dall’indagine dell’istituto di ricerche.

Pubblicità
Pubblicità

Tecnè: PD e Forza Italia in calo dopo le elezioni

Il M5S guarda tutti dall’alto con il 34%. Rispetto alle elezioni politiche, ha incrementato il proprio valore dell’1,3%. Ha fatto meglio Lega Nord (+2,4%), che prosegue la sua corsa puntando a superare entro breve termine la soglia del 20%. Attualmente viene attestata al 19,8%. Alle sue spalle è in ribasso il Pd (-0,2%), che scivola in terza posizione dopo la consultazione elettorale, ottenendo il 18,5%.

Pubblicità

Ancor più in flessione è Forza Italia (-0,8%), che si trova al 13,2%. Le difficoltà di questo periodo coinvolgono anche buona parte dei piccoli partiti, ad iniziare da Fratelli d’Italia. Quest’ultimo si attesta al 3,9% (-0,4%), seguito da Liberi e Uguali con il 2,4% (-1%). A chiudere c’è Più Europa con l’1,9% (-0,7%). Le rimanenti liste raccolgono complessivamente il 6,3% (-0,6%). Prima di lasciarvi, invitandovi a seguirci per ricevere altre notizie sui sondaggi elettorali, vogliamo mostrarvi i risultati di un’indagine effettuata da SWG in merito al prossimo Governo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pd Lega Nord

SWG: Governo targato M5S-Lega il più quotato

Agli italiani è stato chiesto quale potrebbe essere il Governo di domani. Il più quotato è quello formato dalla coppia M5S-Lega, che su una scala da 1 a 10 avrebbe probabilità pari al 43% secondo gli intervistati. C’è chi punta poi su un Governo istituzionale, che potrebbe nascere con una possibilità pari al 38%. I cittadini, solamente 1 su 10, credono poco ad un esecutivo formato da M5S-PD (10%).

Infine, abbiamo la possibile alleanza tra il movimento pentastellato e il centrodestra al 28%. Tra i leader è Matteo Salvini a comportarsi meglio in questa fase post-elettorale, con il 40%, sempre su una scala da 1 a 10. Segue Luigi Di Maio con il 35%. Raccolgono percentuali basse, se non bassissime, gli altri esponenti della politica italiana indicati nel sondaggio da parte dell’istituto di ricerche.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto