Annuncio
Annuncio

Intervistata questa mattina dalla trasmissione Circo massimo condotta da Massimo Giannini su Radio Capital, Barbara Palombelli ha discusso con franchezza, come sua consuetudine, sulla situazione attuale dell'Italia commentando a ruota libera i temi più discussi in questo inizio di anno.

Dall'immigrazione alla crisi del Pd passando per il livello qualitativo dell'informazione la popolare giornalista e conduttrice Mediaset non si è assolutamente tirata indietro, confermando quella grande lucidità e quella preparazione che le hanno consentito di essere una delle giornaliste più autorevoli nel panorama attuale.

L'informazione attuale non descrive appieno il Paese reale: i giornalisti debbono recitare un 'mea culpa'

Partendo dalla situazione economica del nostro Paese la conduttrice di Forum ha espresso una dura critica nei confronti degli operatori dell'informazione.

Advertisement

Il paese reale è differente da quello descritto quotidianamente. L'Italia è molto più in crisi di quanto si racconti.

Si allaccia quindi allo scottante argomento dell'immigrazione affermando che sia indubbio che l'inserimento nel mercato del Lavoro di quegli stranieri disposti a lavorare sottocosto abbia impoverito la nostra economia [VIDEO].

Siamo una nazione in crisi, ma pochi ne analizzano le vere cause

Questa situazione, secondo Palombelli, è poi aggravata dalle rimesse degli immigrati, che inviano una parte consistente dei loro guadagni nei loro Paesi d'origine, impoverendo ulteriormente la nostra già asfittica situazione economica.

Riguardo al reddito di cittadinanza si è dichiarata favorevole, soprattutto riguardo alla possibilità indicata dalla Lega di offrire il contributo direttamente a chi assume.

Advertisement

Le piace l'idea di poter offrire l'opportunità ad una giovane che desidera imparare la professione della giornalista con lo stipendio pagato attraverso questo strumento sociale.

Sarebbe utile e produttivo, ha proseguito Palombelli, se le aziende potessero curarsi delle persone da formare se gratis, come proposto da Armando Siri, uno dei responsabili economici del Carroccio. Il fatto che il PD stia gridando e combattendo contro queste misure è altamente controproducente, e non porterà consensi a questa sinistra [VIDEO].

L'intervento della giornalista si è concluso con una forte critica all'opposizione 'Dem'. Dal suo punto di vista non vede una classe dirigente alla ricerca di un dialogo e di una chiave per poter fare concretamente opposizione all'attuale maggioranza di governo.